COMARCH – Header banner dal 13 maggio al 13 giugno 2019
GEP – Header banner dal 1 al 31 maggio 2019
CLS – Header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2019
riempitivo gdl header

Il Magazzino del Mese di Fiege Logistics ad Apfelstädt (Germania): la logistica in tasca, grazie a Dürkopp

0
BAOLI – newsbanner dal 1 maggio al 30 giugno 2019
INTRALOGISTICA 2021 – newsbanner dal 1 aprile al 31 maggio 2019

Apfelstädt – Dalla nostra inviata. Logistica B2B e B2C raramente si tengono per mano.

Questo perché il cliente business ed il consumatore finale sono due destinatari decisamente differenti in termini di tipologia dell’ordine, numero pezzi, tempi di consegna e così via.

Eppure può accadere che, all’interno di uno stesso magazzino, B2B e B2c viaggino letteralmente sullo stesso binario.

Così avviene, ad esempio, nel centro logistico di Apfelstädt, vicino a Erfurt, in Germania, dove Fiege Logistics gestisce i flussi di approvvigionamento e le spedizioni per conto di SportScheck (Otto Group), retailer tedesco specializzato nella vendita di articoli ed abbigliamento per l’attività sportiva.

Pieno ritmo ad Apfelstädt

All’interno della struttura di Apfelstädt funziona a pieno ritmo un impianto automatizzato basato su un sistema ad adattatori e Tasche Sorter, due tecnologie di handling sviluppate da Dürkopp Fördertechnik (Knapp Group) per la movimentazione ed il prelievo di articoli singoli ed il loro abbinamento sequenziale.

Il sistema ad adattatori si basa sul concetto di movimentazione della merce appesa.

Elemento chiave del sistema è un adattatore a rulli, vale a dire un supporto in plastica con un chip RFID e due rotelle installate nella parte superiore, che gli permettono di scorrere lungo binari chiusi su tre lati, ed un’asola all’estremità inferiore, cui può essere agganciata una gruccia.

Il segreto in un chip

“Questo sistema consente di muovere simultaneamente un gran numero di articoli, stoccati in maniera casuale, combinando i vantaggi di uno stock ottimizzato con ridotti tempi di esecuzione e massima precisione nell’evasione degli ordini”, illustra Simone Daghetta, area sales manager Italy per Dürkopp Fördertechnik.

Ciascun adattatore è dotato di un chip RFiD che ne permette l’associazione univoca ad un altro elemento. Nel caso del magazzino Fiege-SportScheck si tratta della “tasca” del sistema Tasche Sorter.

In pratica, si tratta di una gruccia cui è agganciata una sacca in tessuto, montata su un telaio in acciaio che, oltre a darle forma, ne consente l’apertura.

All’interno della tasca può essere inserito qualsiasi articolo il cui peso non superi i tre chilogrammi e le cui dimensioni siano paragonabili a quelle di una comune scatola per scarpe.

Il layout del magazzino di Apfelstädt

Questioni di abbinamento

L’abbinamento adattatore-tasca consente di muovere meccanicamente ciascun prodotto all’interno di un magazzino, indirizzandolo a un polmone dinamico ovvero richiamandolo da esso per farlo arrivare in una precisa stazione di lavorazione.

La tecnologia Tasche Sorter, abbinata al sistema di movimentazione ad adattatori, amplifica le potenzialità di quest’ultimo, permettendone quindi l’applicazione anche con prodotti che normalmente non vengono appesi, come ad esempio cappelli, borse, palle da tennis, borracce ecc.

È esattamente il caso di SportScheck. Un’altra è però la ragione che rende davvero vincente la scelta di utilizzare queste due tecnologie combinate: “il nostro sistema rende possibile lavorare insieme, contemporaneamente, articoli che compongono commesse dirette agli eShopper ovvero indirizzate al punto vendita” spiega Berthold Halstrick, project manager di Dürkopp Fördertechnik GmbH. ”

La separazione tra i due tipi di spedizione avviene automaticamente al termine del processo. Il vantaggio in termini di velocità operativa è notevole”.

Un modello per la multicanalità

Il modello sviluppato da Dürkopp incontra dunque alla perfezione le particolari esigenze di un cliente con una spiccata tensione verso la vendita multicanale, qual è SportScheck.

L’azienda tedesca, infatti, vende i propri prodotti (circa 36.000 differenti articoli di oltre 500 marchi) non solo attraverso i suoi 19 negozi e 2 outlet sparsi in tutta la Germania, ma anche online a milioni di clienti che si trovano anche in Austria e Svizzera.

La complessità gestionale si unisce ai valori crescenti che descrivono lo sviluppo del commercio digitale in Germania: qui, nel solo periodo compreso tra il 2012 ed il 2016, la spesa online degli eShopper B2c è passata da circa 37 a oltre 66 miliardi di euro all’anno (fonte: http://www.ecommerce-school.it).

  • Dati relativi all’azienda:
    • Ragione Sociale: FIEGE Logistik
    • Proprietà: azienda a conduzione familiare, giunta alla quinta generazione: i cugini Felix e Jens Fiege, infatti, sono entrambi nel Consiglio di Amministrazione dell’azienda insieme a Alfred Messink e Peter Scherbel
    • Indirizzo: Greven (Vestfalia – Germania).
    • Sito Internet: www.fiege.com
    • Anno di fondazione: 1873
    • Dimensioni aziendali: oltre 12.000 dipendenti in 178 impianti in 15 Paesi. 2,8 milioni di metri quadri di spazi di magazzino in tutto il mondo.
    • Settore merceologico di riferimento e posizionamento nella catena del valore: servizi d logistica integrate per settori fashion, healthcare, industria, consumer goods, pneumatici, media & mail e retail multi canale.
  • Dati relativi al magazzino
    • Anno di entrata in esercizio nell’attuale configurazione: 2014
    • Turni di lavoro quotidiani: 2 (6-22, 5 giorni su 7)
    • Personale: 354 in totale
    • Dimensioni e suddivisione degli spazi: 40.000 metri quadri totali a terra. Aree logistiche multilivello per un totale di circa 85.000 metri quadri.
    • Progettista: Metroplan-Hamburg
    • Tipo scaffalature e produttore: Nedcon, NL
    • Mezzi di movimentazione e fornitore: Dürkopp Fördertechnik Sorter System
    • Corriere spedizioni: Hermes
    • Sistema di identificazione dei materiali e fornitori: Dürkopp Fördertechnik
    • Sistemi di trasmissioni dati agli operatori e fornitore: Ehrhard & Partner

    • Dati generali:
    • Articoli in magazzino: 2,5 milioni
    • SKUs: 130
    • Locazioni in magazzino statico: fino a 570.000
    • Locazioni in magazzino dinamico: 40.000
    • Attività in ingresso:
    Pallet al giorno: 150 – 180
    Fornitori: circa 600
    • Attività in uscita:
    • Articoli singoli spediti ogni anno: 6,5 milioni (eCommerce) – 4,5 milioni (21 negozi in Germania)
    Delivery time: massimo 2 giorni

Nicoletta Ferrini

L’articolo completo è stato pubblicato sul numero di settembre 2017 del Giornale. Per leggerlo, richiedi la copia in pdf


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL