MAN HAND WORK – header banner dal 1 al 31 maggio 2024
EUROPA RISORSE – header banner dal 1 maggio al 30 giugno 2024
SWISSLOG – header banner dal 1 marzo al 31 maggio 2024
CBRE – Header banner dal 14 dicembre 2023 al 14 giugno 2024
COLLIERS – header banner dal 1 al 31 maggio 2024

VGP Italy: qualità ai massimi livelli

0
GLOBAL SUMMIT news banner dal 23 aprile al 23 maggio 2024
STILL – newsbanner dal 1 maggio al 31 agosto 2024
TOYOTA – newsbanner dal 25 maggio 2023 al 24 maggio 2024

Dal suo arrivo in Italia, nell’aprile del 2018, fino ad oggi, VGP Italy ha registrato tassi di crescita costanti, arrivando a investire in circa 900mila metri quadrati di aree complessive in meno di sei anni. “Un dato importante, che conferma la volontà del gruppo di puntare sul nostro Paese, considerato come la terza potenza europea dopo la Germania e la Francia. In termini di fatturato, nel 2023 siamo cresciuti del 20-25% rispetto all’anno precedente”, ci spiega Agostino Emanuele, Country Manager di VGP Italy. “Il team VGP Italy oggi conta 15 dipendenti e un ufficio di 300 mq a Segrate, ma nei prossimi mesi sono in programma nuove assunzioni per ampliare la squadra.

VGP, peraltro, nel nostro Paese non investe solo in clienti della logistica, settore che ha sicuramente conosciuto un boom negli ultimi anni, ma anche in light industrial e automotive – non sono molti gli sviluppatori che lo fanno, preferendo e-commerce e logistica -. Circa il 36% del nostro portafoglio clienti, infatti, appartiene proprio ai settori light industrial e automotive, motivo per cui siamo molto presenti in Emilia Romagna, regione votata a questi settori”.

RICHMOND-LOGISTIC FORUM IT-newsbanner dal 1 al 31 maggio 2024

Gli sviluppi

In Italia VGP è proprietaria di otto Business Park. “Cinque sono stati realizzati e completati negli anni scorsi, per un totale di circa 200mila metri quadrati di terreno e una superficie affittabile di circa 97mila mq – prosegue il Country Manager -. Stiamo parlando dei parchi di Padova, Calcio (Bergamo), Sordio (Lodi), Parma e Valsamoggia (Bologna), tutti locati al 100%.

A questi si aggiungono tre progetti in fase di costruzione, di cui uno a Valsamoggia, già avviato – che comprende due immobili (uno locato al 100% mentre l’altro all’70%) -, uno a Parma, la cui costruzione avrà inizio a breve e già completamente locato, e uno a Legnano, in provincia di Milano, dove abbiamo già iniziato la fase di demolizione del vecchio immobile. Il tutto per un totale di 375mila metri quadrati di terreno, pari a circa 110mila mq di superficie affittabile.

Infine, abbiamo altri due sviluppi immobiliari, attualmente in attesa di approvazione dell’iter urbanistico ed edilizio, situati a Verona e a Paderno Dugnano, per circa 300mila mq totali e circa 110mila mq di superficie affittabile”.

Il 2024

Nei prossimi mesi, VGP porterà a termine i progetti di Valsamoggia, con il VGP Park Valsamoggia 2, che prevede due immobili per un totale di circa 33mila mq di superficie coperta; quello di Parma, che prevede 50mila mq di superficie disponibile; e quello di Legnano, che prevede la realizzazione di un nuovo sito per 23mila mq.

“La nostra strategia ci vedrà sicuramente impegnati nell’aumento della pipeline di aree in Italia, soprattutto nel Centro Nord dove il business della logistica e del light industrial è molto più consolidato e forte. Parliamo di città come Milano, Torino, Verona, Padova, Bologna, Parma e Reggio Emilia, ma ci vogliamo anche spingere su Roma e stiamo valutando delle opportunità sul territorio”.

Standard di eccellenza

“Un elemento che ci contraddistingue è il fatto che VGP rimane proprietaria dell’immobile; quindi, i nostri clienti hanno VGP come unico riferimento – continua il nostro interlocutore -. Il fatto di essere proprietari e di gestire direttamente gli immobili fa sì che chi oggi entra nel nostro parco logistico/industriale, per tutta la durata della locazione, usufruisce del nostro servizio di property e facility management.

I nostri immobili hanno una qualità elevata, che ci consente, una volta che il cliente ha concluso il contratto di locazione, di riaffittare gli spazi liberi nel più breve tempo possibile”.

Gabriella Grillo

Estratto dell’articolo pubblicato completo sul numero di Aprile 2024 de Il Giornale della Logistica


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica

Comments are closed.

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL