CROWN – header banner dal 1 settembre al 30 novembre 2018
CLS – Header banner dal 14 maggio al 31 dicembre 2018
riempitivo gdl header

Fratelli Carli: oltre cent’anni di qualità di prodotto e sicurezza di processo

0
OM STILL newsbanner dal 1 settembre al 30 novembre 2018
TRANSPOTEC – newsbanner dal 1 ottobre al 24 febbraio 2019
Euro Expo – Newsbanner dal 1 ottobre al 21 novembre 2018

Più di cent’anni di storia e un approccio al mercato distintivo, che coniuga il saper fare artigianale ad un’industrializzazione dei processi resa necessaria dalla crescita, il rapporto diretto con i clienti ad un’internazionalizzazione sempre più spinta.

Fratelli Carli è stata fondata nel 1911 ad Oneglia (IM) da Giovanni Carli che, sfruttando l’abbondantissima raccolta di olive di quell’anno, decide di vendere l’olio, distribuendolo in bicicletta, direttamente alle famiglie del vicino Piemonte.

Superate due guerre mondiali, diverse crisi dei mercati, la globalizzazione e il cambio dei tradizionali paradigmi economici, la società è ancora attiva, a gestione completamente famigliare – l’attuale presidente e amministratore delegato, Gian Franco Carli, in carica dal 1973 è nipote del fondatore e in azienda è già attiva la 4 generazione della famiglia Carli rappresentata da Carlo, Direttore Generale, Claudia, Brand Marketing Manager e Lucio, Direttore divisione cosmetica.

Un filo diretto con i clienti

Immutato nel tempo è anche il rapporto con i clienti: l’azienda ha un parco clienti di circa 1.000.000
di unità, di cui 600.000 in Italia e 400.000 tra Francia, Austria, Germania, Svizzera e Stati Uniti che ricevono a casa olio e prodotti gourmet di alta gamma pensati e realizzati nello stabilimento di Imperia, nelle aziende controllate o presso i fornitori esclusivi in Italia e in Europa.

Filo rosso che unisce le fasi di una storia tanto longeva e peculiare: la proposta di una gamma di referenze sempre più ampia e frutto di una ricerca che ha l’obiettivo di proporre prodotti che richiamano uno stile alimentare improntato sulla semplicità della tradizione, recuperata attraverso processi e controlli sempre più innovativi.

L’adeguamento antisismico

Oltre che sulla sicurezza dei propri prodotti, Fratelli Carli ha, negli anni, effettuato investimenti costanti per aumentare il livello di safety all’interno della propria sede e nei vari reparti.

L’intervento più significativo è stato avviato nel 2015, all’indomani del sisma che ha colpito le popolazioni e le imprese dell’Emilia Romagna, e ha riguardato l’adeguamento antisismico dell’intera palazzina uffici e del reparto di confezionamento.

Un’importante opera di ristrutturazione che ha impiegato ben 12 mesi di lavorazioni.

Sicurezza in primo piano con Rite Hite

Nel 2016, in linea con un percorso da sempre attento alla sicurezza dei lavoratori, la società ha deciso di rinnovare le proprie baie di carico con la tecnologia fornita da Rite Hite, società americana presente in Italia dal 2015 (la sede è a Lomazzo), specializzata nella fornitura di soluzioni progettate per rendere gli ambienti di lavoro, sia produttivi, sia logistici, più sicuri, meglio organizzati e più confortevoli per gli operatori.

“Con oltre 20.000 colli al giorno evasi dal nostro magazzino centrale di Imperia e un flusso operativo che prevede picchi giornalieri e stagionali” ci spiega il direttore tecnico di Fratelli Carli Walter Odasso “avevamo bisogno di sistemi che rendessero la zona sensibile delle baie, interessata dal transito di carrelli e di personale, completamente sicura dai rischi per i nostri operatori.

In Rite Hite abbiamo trovato il partner giusto per sviluppare un progetto che non solo ci ha permesso di centrare gli obiettivi di safety ma anche di migliorare la qualità del lavoro dei nostri addetti e minimizzare gli sprechi energetici nella fase di carico.”

Eclipse: tenuta a 360 gradi

Sulle 4 baie di carico è stato montato il portale con lati morbidi Eclipse di Rite Hite. “Questi portali, aderendo ai rimorchi, isolano completamente le baie impedendo l’ingresso di eventuali contaminanti ed evitando sprechi energetici” – spiega Silvia Terraneo, New Equipment Representative di Rite Hite.
La tenuta stagna della parte superiore del rimorchio è assicurata dal telo pesante per testata, che utilizza la gravità per chiudere le fessure e garantire un contatto costante durante il carico e lo scarico del camion; adattabile ad un’ampia gamma di altezze di rimorchi, devia l’acqua piovana eliminando la necessità di dispositivi aggiuntivi.

Il telo pesante per testata lavora insieme ai teli laterali in tessuto Durathon ad elevata resistenza durante la fase di attracco del rimorchio, per garantire la completa chiusura degli angoli: le tasche sigillanti collegano i lati alla parte superiore, chiudendo tutti i possibili spazi.

Punti di carico sicuri con Dok Guardian

Per evitare incidenti dovuti alla caduta accidentale di persone, mezzi e materiali dalla ribalta con baia aperta Fratelli Carli ha installato le barriere anticaduta Dok Guardian.

“Si tratta di una soluzione economica, semplice ma molto efficace per aumentare la sicurezza del punto di carico, impedendo cadute causate da distrazioni degli operatori che potrebbero avere esiti funesti” spiega Walter Odasso.

Dok Guardian è in grado di fermare un muletto con massa di 4.500 kg viaggiante alla velocità di 6½ km/h, senza riportare alcun danno a seguito dell’urto.

Funziona senza corrente elettrica e per la sua installazione è sufficiente fissare dei tasselli al pavimento.

L’utilizzo della barriera, costituita da una rete di fibra di vetro rivestita in PVC rosso con tre cinghie di tenuta di sicurezza in robusto poliestere, è molto semplice: si apre e chiude manualmente con uno sforzo fisico contenuto e, quando non in funzione, si arrotola all’interno della colonnina di supporto, senza ridurre la larghezza di transito ma rimanendo come protezione per le guide del portone.

Alice Borsani

L’articolo completo è stato pubblicato sul numero di dicembre 20178 de Il Giornale della Logistica. Richiedi la versione in PDF


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL