LOGICOR – header banner dal 1 giugno al 31 luglio 2024
DEA CAPITAL – header banner dal 24 maggio al 30 giugno + 1/9 al 23/9

P3 crede nel mercato Italia e investe in nuovi progetti ambiziosi

0
CEVA – newsbanner dal 8 luglio al 7 agosto 2024
STILL – newsbanner dal 1 maggio al 31 agosto 2024

Andare in controtendenza rispetto al mercato, credere in ciò che si fa decidendo di investire fondi e risorse in progetti ambiziosi e destinati a funzionare, essere sostenibili in senso ambientale, sociale ed economico in ogni azione. Sono questi, secondo il Managing Director Andrea Amoretti, i segreti del successo di P3 in Italia e in Europa.

P3, investitore a lungo termine specializzato nella gestione e nello sviluppo di immobili logistici in Europa da oltre vent’anni, ha presentato infatti i risultati del 2023 e soprattutto i progetti del 2024: si parla di circa 700.000 mq in gestione, 105.000 mq di progetti iniziati nel 2023, una occupancy vicina al 100% e 240.000 mq in lavorazione per sviluppi futuri già a partire dalla prima metà del 2024.

TOYOTA – newsbanner dal 19 giugno 2024 al 18 giugno 2025

Guardare oltre

Non sono però solo i numeri a fare grande P3, facendo vincere all’investitore il premio “Miglior Sviluppatore Logistico dell’Europa del Sud” assegnato annualmente dall’European Real EstateBrand Institut: “La nostra forza – spiega Amoretti, che per l’occasione ha presentato il nuovo Head of Construction Italia Massimo Marcelli – penso sia la capacità di vedere oltre, di studiare i trend e in qualche modo prevedere i prossimi punti strategici su cui investire. Ecco perché buona parte degli investimenti sono messi in campo prima ancora della stipula dei contratti con i potenziali operatori interessati. Per quanto riguarda la sostenibilità, invece, siamo orgogliosamente partner di ALIS – Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile, importantissima realtà associativa, composta da una rete interdisciplinare di aziende che da sempre porta ad un valido terreno di confronto e arricchimento per la crescita del settore e che ha anche l’obiettivo di contribuire allo sviluppo dell’intermodalità”.

Cresce intanto l’attesa per i nuovi progetti del 2024 a Livorno, snodo strategico anche in ragione del raddoppio delle banchine del porto, Fiano Romano (Roma) e Cittadella (PD), primo progetto greenfield di P3 in Veneto. Progetti che seguono e promettono di confermare i successi del 2023: l’avvio del polo di Calvenzano (BG), Sala Bolognese (BO) e Altedo (BO), dove grazie a un accordo con le amministrazioni locali P3 ha potuto avviare una linea di trasporto pubblico che potrà essere utilizzata dalla popolazione e dai lavoratori dell’area logistica.

Camilla Garavaglia


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL