CEVA – Header Banner dal 20 novembre al 20 dicembre 2019
GEP – Header banner dal 1 al 31 dicembre 2019
CLS – Header banner dal 1 settembre al 31 dicembre 2019
riempitivo gdl header

Il Magazzino del Mese di Priano Marchelli a Genova: prima che la nave salpi

0

“Una nave in porto è al sicuro, ma non è per questo che le navi sono state costruite” (Benazir Bhutto).
Ciascuna nave sosta in porto giusto il tempo necessario per compiere le indispensabili operazioni di carico/scarico merci o passeggeri, di approvvigionamento, di manutenzione, prima di riprendere il largo. Un fermo nave in porto costa svariate migliaia di euro al giorno e ogni minuto di ormeggio deve essere sfruttato al meglio.

Per chi si occupa di logistica bordo nave, mancare l’appuntamento in porto è impensabile: potrebbe aver conseguenze che impattano in modo più o meno grave sia sull’esperienza di viaggio dei passeggeri, sia sulla sicurezza e sulle prestazioni della nave. E rimediare a queste conseguenze richiederebbe uno sforzo sia in termini economici sia logistici molto più alto di un’azione mirata eseguita correttamente nei luoghi e nei tempi predefiniti, senza contare i possibili danni di immagine che ogni mancata consegna potrebbe causare.

Abbiamo voluto dipingere gli scenari peggiori per far comprendere quanto sia decisivo il servizio svolto da Priano Marchelli – società nata come operatore doganale per l’industria navale che si è nel tempo specializzata in servizi aerei, marittimi, terrestri e logistici per il settore del marine industry – e il motivo per cui la fiducia che la società si è guadagnata non mancando mai un appuntamento.
Facciamo un esempio concreto: una nave cargo che trasporti petrolio prende la direzione delle coste europee senza ancora sapere dove attraccherà: fino a due giorni prima dell’arrivo, infatti, restano aperte le trattative commerciali e fino a quando non si è trovato un acquirente non è possibile conoscere il porto finale di destino. La consegna di materiale tecnico per le esigenze manutentive della nave deve quindi essere programmata con grande accuratezza, così da garantire la massima reattività ed essere pronti a consegnare nello scalo assegnato con il minimo preavviso. Solo la miglior combinazione di professionalità e tecnologia può assicurare questo risultato.

Di casa in ogni porto

“Per rispondere alle esigenze delle compagnie di navigazione”, racconta Luca Brunoni, General Manager Priano Marchelli, “gestiamo qualsiasi tipologia di spedizioni: dalle tradizionali via terra, mare o aereo fino a trasporti eccezionali nelle diverse modalità – tramite container open-top, flat-rack, break-bulk… – e merce a seguito di passeggeri. Siamo in grado di reagire tempestivamente a qualunque tipologia di richiesta, pronti a noleggiare un aereo cargo Antonov per il trasporto di merci voluminose e fuori sagoma, come di organizzare un viaggio con merce a seguito passeggeri per trasportare in sicurezza e velocità piccole referenze di grande valore.
Nel nostro lavoro è fondamentale, inoltre, conoscere nel dettaglio la legislazione fiscale e doganale di tutti i Paesi in cui operiamo come spedizionieri e partner logistici con certificazione AEO FULL (Authorized Economic Operator), così da poter gestire al meglio qualsiasi pratica, nei diversi contesti normativi.
Siamo in grado”, prosegue Brunoni, “di operare in qualunque porto nel mondo – con focus in particolare nelle città crocieristiche principali dei 5 continenti – grazie alla nostra rete di agenti locali e alla rete di partner internazionali”.

Il magazzino di Priano Marchelli a Genova dedicato alla marine industry

Con l’obiettivo di una presenza sempre più capillare ed efficace Priano Marchelli nel 2017 ha aperto Priano Aerostream che dalla base di Miami (oltre ad Amsterdam e Singapore rispettivamente a copertura di Nord Europa ed Asia) funge da hub per il consolidamento e le spedizioni degli ordini Americani. Priano Marchelli ed Aerostream Logistics hanno formato una joint venture che oltre alle presenze in Europa ed a Miami consolida siti operativi anche a Vancouver e Seattle. Le due aziende leader nei rispettivi Paesi nella logistica destinata all’industria navale hanno fatto squadra condividendo i rispettivi know how, strutture, flotte e sistemi informatici per offrire agli armatori soluzioni world-wide, supportate da un network di specialisti dell’industria dislocati nelle aree più strategiche del mondo. Il nostro Gruppo nasce dalla volontà di soddisfare con la massima reattività e professionalità ogni diversa esigenza degli armatori e dei cantieri navali mondiali per quanto concerne la logistica destinata agli ordini indirizzati alle navi o alle nuove costruzioni. “Il gruppo”, ci ha spiegato Andrea Giachero, Chief Executive Officer Priano Marchelli Group “progetta le migliori soluzioni logistiche personalizzate per le differenti esigenze e/o richieste di ogni singolo cliente offrendo magazzinaggi esteri e nazionali, pick and pack, trasporti aerei, marittimi e terrestri al fine di raggiungere la nave in ogni suo porto, permettendo ai vari uffici acquisti di tenere monitorato lo status degli ordini in arrivo e in consegna tramite ad un software dedicato che assicura la completa tracciabilità”.

Una logistica ad alta complessità

“Genova è da sempre il nostro headquarter, dalla nascita della nostra società nel 1934, e qui abbiamo sviluppato il nostro hub principale, organizzato in due aree logistiche – organizzate con tre diversi magazzini – per gestire al meglio i diversi flussi, adattandosi al contempo alle caratteristiche orografiche nel territorio dove siamo insediati.
A Genova”, racconta Luca Brunoni, “consolidiamo sia la merce in esportazione sia in importazione. In esportazione trattiamo principalmente materiale tecnico proveniente da Italia ed Europa se destinato alle navi da crociera o da Estremo Oriente se indirizzato alle navi mercantili e poi distribuito nelle diverse modalità di trasporto.
In più gestiamo tutti i flussi di import: in questo caso i nostri clienti sono le diverse attività che trovano spazio su una nave da crociera come negozi, casinò, spa e molto altro.
Parte della merce è gestita in deposito doganale poiché diversi articoli che vengono inviati alle navi – vere e proprie città galleggianti! – si muovono in transito e da gestire come merce allo stato estero”.

Da una tale varietà nella tipologia di clientela, che spazia da negozi di beauty e benessere alle necessità di manutenzione di una grande nave cargo, risulta evidente l’altissimo numero di referenze che Priano Marchelli si trova a dover gestire. Referenze molto differenti per peso, volume, velocità di rotazione e valore unitario che spaziano dalle grandi eliche per motori navali da svariate tonnellate – vi sono eliche a quattro pale che possono raggiungere i 4 metri di diametro (!) – ai tavoli da casinò ad asciugamani e lenzuola fino ad essenze e profumi. “Una complessità”, rivela Luca Brunoni che riusciamo a gestire al meglio grazie agli strumenti informatici di cui ci siamo dotati. Nel 2017, infatti, abbiamo scelto di implementare il WMS BeOne di Nova Systems”. Una soluzione progettata per governare al meglio i flussi logistici, aumentando la produttività e riducendo allo stesso tempo i costi grazie all’ottimizzazione dei percorsi e dei movimenti della merce, con la gestione di tutte le transazioni, incluse ricezione, riordino, raccolta e spedizione.

“Il nostro sistema informatico”, spiega Brunoni, “è interfacciato con quello dei nostri clienti dove nel momento in cui il procurement dell’Armatore emette gli ordini ai vari fornitori, gli stessi vengono inviati a noi elettronicamente in modo da verificarne l’approntamento ed iniziare un accurato lavoro di expediting.
Gli stessi, in accordo con i deployments, vengono da noi consolidati presso i nostri hubs di Amsterdam, di Genova, di Miami o Singapore per essere poi consegnati alle unità che fanno provisioning nei principali porti del mondo. I nostri operativi si preoccupano di raggiungere la nave attraverso trasporti terrestri marittimi o aerei, a seconda del porto di attracco previsto e dell’urgenza segnalata dall’Armatore.
Per rendere l’idea solo per uno dei nostri principali clienti muoviamo oltre nove milioni di kg / anno da differenti fornitori Europei e circa 4.000 spedizioni mensili da tutta Europa verso gli hub di consolidamento”.

Francesca Saporiti

Estratto dell’articolo pubblicato sul numero di novembre de Il Giornale della Logistica

  • Ragione Sociale: Priano Marchelli SPA
    Indirizzo: Via degli Artigiani 58 A – 16162 Genova
    Telefono: 010-23581
    Sito internet: www.prianomarchelli.it
    Anno di fondazione: 1934
    Fatturato 2017 – 22.217.721 euro
    Fatturato 2018 – 27.484.337 euro
    Fatturato 2019: il trend porta ad una proiezione di oltre 30 milioni di euro
    Risorse: 134 dipendenti nella sede di Genova
    Settore merceologico di riferimento: 80% del business aziendale: Marine Industry
    20% General Cargo, Project Cargo, Energy Business, Retail
    Certificazioni: Priano Marchelli è certificata certificarsi BEST 4 (ISO 9001, ISO14001, BS OHSAS 18001:2007, SA8000)
    L’azienda è inoltre AEO FULL (Authorized Economic Operator).
    Presenza globale: magazzini, uffici operativi e di rappresentanza a Genova Aeroporto, Genova Zona Riparazioni Navali, Venezia, Livorno, Civitavecchia, Amsterdam, Miami, Seattle, Vancouver, Singapore ed una copertura mondiale grazie ad un network specializzato presente nei principali porti ed aeroporti mondiali.
  • Indirizzo: Via degli Artigiani 58 A – 16162 Genova
    Anno di entrata in esercizio nell’attuale configurazione: 2004
    Dimensioni: 10.000 mq coperti + 4000 mq piazzale operativo
    Turni di lavoro unico: ore 8 – 17
    Persone per turno di lavoro: 25
    Altezza sotto trave: 7,5m
    Posti pallet: 5.500 su 4 livelli
    UdC: pallet, half-pallet, big bag, bobine, fuori sagoma stoccati a terra
    Volumi gestiti: nel 2018 sono stati gestiti 28.146 ordini in 26.800 spedizioni. Movimentati 750.000 colli pari a 300.000 quintali.
  • WMS sw: BeONe di Nova Systems
    TMS sw: integrato in BeONe di Nova Systems
    Sistema di rilevazione pesi e dimensioni: Palletscan310 e Parcelscan110 di Sipi interfacciato da Nova Systems per l’aggiornamento in tempo reale del gestionale
    Portale web PO: Nova Systems. Permette ai clienti di visionare in tempo reale lo stato di ogni singolo PO nonché il suo costo di gestione
    Palmari RF: Symbol Technologies Inc
    Progetto layout: Ferretto Group
    Scaffalature: Ferretto Group
    Mezzi di movimentazione: carrelli elevatori e transpallet Hyster; Jungheinrich
  • Il progetto sviluppato per Priano Marchelli ha rappresentato una bella sfida data la complessità di una realtà che opera attraverso un network internazionale in un settore molto particolare e dovendo gestire referenze molto diverse per valore, peso, dimensioni, necessità di movimentazione e stoccaggio e velocità di rotazione. In più Priano Marchelli ha potuto utilizzare le funzioni del nostro WMS BeOne anche per gestire il magazzino come deposito doganale, agendo come operatore AEO.
    L’azienda genovese, infatti, sfrutta al meglio la completezza della nostra soluzione BeOne utilizzando, oltre al WMS, anche i moduli Purchase Order (PO), implementato appositamente per Priano Marchelli, contabilità, dogana e TMS
    Prioritario è stato assicurare la miglior visibilità e la completa tracciabilità di ogni processo, così da consentire a PM di condividere le informazioni con tutti gli attori della supply chain. A tale scopo abbiamo, inoltre realizzato un portale web che permette a Priano Marchelli di offrire ai suoi clienti un servizio che assicura visibilità in tempo reale dell’intero processo attraverso queste funzioni:
    • TRACKING: verificare lo stato di avanzamento dei Purchase Orders.
    • WAREHOUSE: visualizzare l’esistenza di Magazzino dei Purchase Orders.
    • PICKING: richiede e gestire la Spedizione dei Purchase Orders (è possibile per le compagnie creare direttamente da web gli Ordini Cliente).
    • SUPPLIER WEB: gestire il ritiro dei Purchase Orders.
    Giuseppe Riccardi, Logistics Project Manager di Nova Systems

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL