TELEROUTE – header banner dal 1 aprile al 31 agosto 2020
riempitivo gdl header

Nova Systems: Il software cittadino del mondo

0
DEA CAPITAL – newsbanner dal 3 giugno al 3 settembre 2020

Nova Systems, società di Information & Communication Technology con headquarter a Verona ha valicato i confini nazionali per portare le proprie soluzioni là dove la logistica ne facesse richiesta, implementando BeOne Cloud Forwarding Suite, soluzione software ideata per il settore delle spedizioni internazionali, dei trasporti, delle dogane e della logistica.

Un know how software tutto italiano

“In Italia”, spiega Fabrizio Tonnarelli, International Sales Director Nova Systems, “abbiamo una qualità in ambito software davvero molto alta e grazie al livello di competenza raggiunto da Nova Systems e dai nostri competitor possiamo notare come nel nostro Paese si è oggi creata una buona cultura di settore.

Seguendo i nostri clienti”, prosegue a spiegare Fabrizio Tonnarelli, “abbiamo valicato i confini nazionali. Siamo stati tra i primi, nel nostro settore, a uscire dal mercato nazionale ed accettare la sfida oltre confine. Da un lato abbiamo seguito le esigenze di internazionalizzazione di aziende italiane che iniziavano ad operare anche in altri mercati, dall’altro abbiamo supportato la penetrazione in Italia di società multinazionali che cercavano la chiave giusta per inserirsi al meglio nel contesto locale italiano”.

Su quest’ultima affermazione si inserisce Valerio Avesani, CEO di Nova Systems: “Sono i fatti stessi a dimostrare il salto di qualità che si può fare con i giusti strumenti”.

Come una suite software diventa un’opportunità

L’opportunità dell’internazionalizzazione è scaturita dal prodotto stesso – BeOne Cloud Forwarding Suite – che è propulsivo per l’apertura verso nuovi mercati grazie alle sue caratteristiche basate sull’utilizzo del cloud e sulla completezza delle funzioni integrate in un’unica suite.

“Il primo passo effettuato prima di mettere piede sul mercato internazionale”, racconta Silvano Forapan, International Business Development Director di Nova Systems, “è stato effettuare un’accurata analisi delle opportunità e delle sfide offerte dai diversi Paesi, con particolare focus su quelle realtà più vicine a noi dal punto di vista culturale e per modello operativo. Un benchmark effettuato nella aree di maggior interesse ha evidenziato come ci fosse spazio per lo sviluppo perché alta era la domanda di soluzioni avanzate come le nostre.

Ci siamo indirizzati inizialmente verso la Spagna, mercato affine a quello italiano sotto numerosi punti di vista e che rappresenta, inoltre, una strategica testa di ponte per andare oltre Oceano e raggiungere i Paesi del Centro e Sud America.

Entrare nel mercato spagnolo”, sottolinea Silvano Forapan, “non ha significato semplicemente attivare una nuova sede in Spagna – con la creazione di Nova Systems Spain nel 2015 – ma abbiamo voluto calarci nella specifica realtà locale, forti delle competenze delle nostre risorse radicate sul territorio, per personalizzare al meglio i nostri prodotti e i nostri servizi rendendoli rispondenti alle specifiche esigenze, fin nei minimi dettagli.

Consolidata la sede di Barcellona, vogliamo continuare a crescere con l’attivazione di nuove filiali a Madrid e Valencia”.

Alla conquista della Ville Lumière

L’esperienza maturata in Spagna e il modello creato per l’apertura della prima sede fuori dall’Italia hanno permesso di creare un modello replicabile, con le dovute personalizzazioni, anche in altri Paesi: a gennaio di quest’anno, infatti, è diventata operativa la nuova filiale di Parigi.

“In Francia”, spiega Silvano Forapan, “siamo presenti con una società partecipata al 100% da Nova Systems e una squadra composta da risorse commerciali francesi che conoscono in modo approfondito il mercato e le sue peculiarità e da professionisti italiani che si occupano di sviluppo, supporto e formazione.

Con la sede di Parigi Nova Systems acquisisce un respiro ancora più internazionale. È nostra intenzione essere un punto di riferimento per il mercato europeo, in particolare in Francia e Spagna, dove alcuni nostri clienti utilizzano già BeOne”.

Una nuova avventura Oltreoceano

L’orizzonte di Nova Systems non si esaurisce entro i confini Europei: dopo aver già stabilito da alcuni mesi una presenza in Messico per un’accurata introspezione del mercato, la società di Information & Communication Technology si prepara ad attraversare l’Oceano e costituire una nuova società in Texas.

Questa nuova base statunitense consentirà di approcciare sia il mercato del Nord America, sia quello di Messico e Sud America, con particolare attenzione ai sette Paesi Andini. “Il contesto messicano è vivace e maturo dal punto di vista imprenditoriale”, racconta Silvano Forapan, “con un PIL che nel 2016 ha segnato una crescita del 3,5%, e presenta numerose analogie con quello del Sud Europa dal punto di vista del modo di lavorare. Vi si riscontra un simile modo di lavorare e numerose società statunitensi hanno trasferito qui le proprie attività.

Per contro, tutte quelle che sono le peculiarità di questo mercato – soprattutto dal punto di vista burocratico e fiscale – rappresentano un’opportunità a chi, come noi, è pronto a sviluppare soluzioni innovative per rispondervi al meglio e supportare tutte quelle aziende che vogliono approcciare da zero questo mercato e trarne i massimi vantaggi”.

Francesca Saporiti

L’articolo completo è apparso sul numero di marzo 2017 de Il Giornale della Logistica. Per leggerlo, richiedi la copia in pdf.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR