riempitivo gdl header

Zalando aprirà un nuovo centro logistico in Olanda

0

Partiranno quest’estate i lavori per la costruzione del primo centro logistico olandese di Zalando.

Il nuovo polo sorgerà presso la zona industriale di Bleiswijk, vicino a Rotterdam e rappresenta un altro passo avanti verso gli obiettivi di crescita della società tedesca.

Il centro di Bleiswijk servirà l’Europa occidentale, in particolare Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, Francia, Spagna e Regno Unito.

Obiettivo: 20 miliardi di euro di GMV

“Una forte rete logistica è il punto di partenza fondamentale per l’attuazione della nostra strategia di crescita e per il raggiungimento del nostro obiettivo di diventare il punto di partenza per la moda (il cosiddetto Starting Point for Fashion).

Cosn nuovo centro logistico all’avanguardia di Bleiswijk siamo certi di fare un importante passo avanti nella realizzazione dell’infrastruttura che ci permetterà di raggiungere 20 miliardi di euro di Gross Merchandise Volume (GMV) entro il 2023/2024” dichiara Jan Bartels, SVP Customer Fulfillment.

I numeri del nuovo centro logistico

La struttura avrà una superficie di 140.000 metri quadrati e una capacita di stoccaggio
complessiva di 16 milioni di pezzi.

I primi pacchi verranno spediti da Bleiswijk a partire dall’estate 2021.

Nel medio periodo verranno creati circa 1.500 posti di lavoro. Lo sviluppo verra curato da una joint venture di Somerset Capital Partners e USAA Realco-Europe.

Il nuovo hub consentirà a Zalando di ridurre i tempi di consegna per i mercati del Benelux e l’introduzione dei servizi di consegna nel giorno successivo o nel giorno stesso.

Automazione e sostenibilità

Zalando investirà 200 milioni di euro nel sistema intralogistico.

Il centro disporrà del più alto livello di automazione del network di Zalando, che attualmente comprende nove centri logistici in Europa.

Per la costruzione del centro logistico, Zalando intende investire in soluzioni sostenibili installando, ad esempio, dei pannelli solari sul tetto della struttura.

L’obiettivo è quello di ottenere la valutazione “molto buono” dalla certificazione di sostenibilità BREEAM-NL.

Le attività del centro verranno gestite da un partner indipendente.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL