ATHENA – Header banner dal 1 maggio al 31 maggio 2022
HYUNDAI – header banner dal 1 maggio al 31 maggio 2022
SEALED AIR – header banner dal 20 dicembre al 19 giugno 2022
COLLIERS – header banner dal 1 febbraio al 31 maggio 2022

Partnership per un trasporto più green: Rovagnati con GI.MA.TRANS per nuovi mezzi ad alta sostenibilità

0
IKN  – newsbanner dal 7 maggio al 7 giugno 2022
NEWLAND – newsbanner dal 4 aprile al 4 luglio 2022
UBIQUICOM – newsbanner dal 4 aprile al 3 giugno 2022
WORLD CAPITAL – newsbanner dal 1 marzo al 31 maggio 2022
BAOLI – newsbanner dal 1 maggio al 31 maggio 2022
STILL – newsbanner dal 1 maggio al 30 settembre 2022

La sostenibilità è un lavoro di squadra, per questo Rovagnati – storico marchio italiano specializzato nella produzione di salumi –  ha scelto di stringere una partnership con GI.MA.TRANS per l’introduzione di nuovi Green Truck nella sua flotta di automezzi.

Con questa nuova collaborazione con uno dei principali operatori logistici della filiera agro-alimentare italiana, Rovagnati copre circa il 30% delle tratte tra gli stabilimenti interni del Gruppo con mezzi GI.MA.TRANS a LNG e sta lavorando con il partner per incrementare l’attuale performance di utilizzo.

La sostenibilità viaggia sui green truck

I Green Truck a marchio Scania rappresentano la nuova frontiera della logistica sostenibile perché dotati di un complesso di tecnologie che garantiscono un’importante riduzione dell’impatto ambientale. Non solo sono mezzi alimentati a gas naturale liquido (LNG), combustibile altamente sostenibile sia per quanto riguarda i livelli di CO2 emessi che per le emissioni ridotte nell’intero ciclo di vita, ma le unità frigo sono alimentate da pannelli fotovoltaici e, per bilici e motrici, i Green Truck dispongono anche di una tecnologia Hybrid. Questa combinazione di tecnologie garantisce una resa frigorifera più che raddoppiata rispetto a un gruppo multi temperatura tradizionale e, grazie al funzionamento 100% elettrico con la corrente prodotta dal generatore collegato al motore del veicolo, consente di avere zero emissioni. Infine, disporre di gruppi frigoriferi installati su motrici alimentate a LNG consente di ridurre l’impatto ambientale anche a livello di rumorosità dei veicoli.

Innovazione e collaborazione

“È fondamentale integrare soluzioni innovative che consentano di sviluppare una logistica sostenibile”, ha spiegato Federica Ferrario, Supply Chain Director di Rovagnati, “perché la logistica è uno dei settori più importanti nella società contemporanea e non vi può essere una strategia di vera sostenibilità che non la riguardi. Siamo quindi entusiasti di questa collaborazione con GI.MA.TRANS, che ci permette di mantenere alte prestazioni riducendo sensibilmente i consumi e l’impatto ambientale”

“GI.MA.TRANS sviluppa la propria Green Vision tramite progetti dal valore concreto e misurabile, e questo ci ha reso il primo operatore logistico nell’area EMEA a dotarsi anche di mezzi Green Truck di ultima generazione. L’attenzione alla sostenibilità ambientale”, tiene a sottolineare Stefano Quarti, Amministratore Delegato di GI.MA.TRANS., “è un valore che spesso comporta scelte pionieristiche per trovare insieme ai propri partner soluzioni dirette al bene collettivo. Siamo orgogliosi di collaborare con Rovagnati, azienda leader nel suo settore che da tempo ha intrapreso un concreto e importante percorso di sostenibilità”.

Un percorso di sostenibilità e responsabilità

In linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG’s) delle Nazioni Unite, Rovagnati ha avviato da tempo un percorso di responsabilità sociale e lanciato il programma “Rovagnati Qualità Responsabile” (RQR). RQR è il progetto attraverso il quale l’azienda promuove uno sviluppo sostenibile, ponendo qualità, persone e ambiente al cuore di ciò che fa da sempre.

Grazie ai mezzi green della propria flotta, il Gruppo GI.MA.TRANS risparmia complessivamente emissioni pari a 141 tonnellate di CO2 all’anno. Lo stesso confronto in termini di costi esterni, ovvero di costi per la collettività generati dall’emissione di CO2, NOx e PM, mostra invece un risparmio di oltre € 49.000 grazie alle consegne effettuate con veicoli ECO, espressione concreta della Green Vision aziendale.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica

Lascia un commento

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR