LOGICOR – header banner dal 1 giugno al 31 luglio 2024
DEA CAPITAL – header banner dal 24 maggio al 30 giugno + 1/9 al 23/9

Un nuovo CeDi per Conad Adriatico a Grottaglie (Taranto)

0
CEVA – newsbanner dal 8 luglio al 7 agosto 2024
STILL – newsbanner dal 1 maggio al 31 agosto 2024

Conad Adriatico ha inaugurato un nuovo Centro di Distribuzione a Grottaglie (TA), destinato a diventare uno dei centri logistici più innovativi del Sud Italia.

Un centro all’avanguardia, ubicato nella Zona Economica Speciale (ZES) Ionica, che rappresenta un’importante iniziativa di sviluppo territoriale e di riqualificazione, distinguendosi per la forte attenzione all’innovazione e agli obiettivi di sostenibilità ambientale.

TOYOTA – newsbanner dal 19 giugno 2024 al 18 giugno 2025

Il progetto ha visto un investimento complessivo di oltre 14 milioni di euro e si inserisce in un piano di sviluppo più ampio sostenuto dall’azienda che prevede investimenti per 352 milioni di euro nel periodo 2022-2025, di cui 121 destinati in Puglia, per promuovere la sostenibilità, l’efficientamento, la digitalizzazione e la valorizzazione delle filiere locali.

Le caratteristiche del sito

Il polo si estende su un’area di 21.000 metri quadri, di cui 9.500 coperti. Grazie all’impiego di soluzioni avanzate per l’efficienza energetica e all’utilizzo di soluzioni tecnologiche e software di ultima generazione, il nuovo magazzino è predisposto per la gestione ottimizzata di una vasta gamma di prodotti, con particolare attenzione alle aree di stoccaggio refrigerate dedicate al Superfresco, come carni e ortofrutta, che richiedono particolari condizioni di conservazione e refrigerazione. Sono presenti anche spazi per i Generi Vari, che includono prodotti non alimentari. Ogni zona è dotata di attrezzature e tecnologie specifiche per garantire il corretto trattamento e la massima efficienza nella gestione dei prodotti.

L’attenzione alla sostenibilità

L’implementazione di un innovativo impianto fotovoltaico da 1 MWp, l’utilizzo di tecnologie per la refrigerazione a basso impatto ambientale e l’adozione di materiali riciclabili nella costruzione rappresentano le principali caratteristiche distintive della struttura, realizzata in un’area produttiva già urbanizzata quindi senza ulteriore consumo di suolo. Inoltre, l’adozione di un sistema software integrato migliorerà significativamente le operazioni logistiche, mirando alla riduzione degli sprechi e al miglioramento della qualità dei prodotti destinati ai consumatori.

Una rete di vendita più efficiente

“Questo intervento non è soltanto una risposta alle esigenze operative; è una scelta ponderata che riflette la nostra visione per un futuro sostenibile e la nostra missione di servire al meglio le comunità locali – ha dichiarato l’Amministratore Delegato di Conad Adriatico Antonio Di Ferdinando -. L’avvio di questo centro di distribuzione intensificherà l’efficienza della nostra rete di vendita in Puglia e Basilicata, offrendoci la possibilità di incontrare le esigenze dei clienti con maggior velocità e flessibilità”.

“Il nuovo hub di Grottaglie a regime gestirà 12 milioni di colli all’anno, adottando soluzioni tra le più innovative e all’avanguardia per aumentare il livello di servizio, diminuendo l’impatto ambientale e mantenendo alta la qualità e freschezza dei prodotti ai punti vendita – ha aggiunto il Direttore Logistica di Conad Adriatico Mirco Papili -. Grazie al sistema informatico di gestione logistica, tutti i punti vendita Conad vedranno tutte le piattaforme, compresa quella di Grottaglie, come un unico magazzino virtuale. Questo consentirà una migliore pianificazione degli ordini e una riduzione degli sprechi, ottimizzando la gestione delle scorte e garantendo la freschezza dei prodotti per i consumatori”.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica

Comments are closed.

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL