riempitivo gdl header

Logistics Capital Partners per Amazon: sviluppati due centri distributivi in Piemonte

0

 

Logistics Capital Partners (LCP), società attiva nella fornitura di servizi specialistici di sviluppo e asset management nel settore immobiliare logistico a livello europeo, continua la propria espansione annunciando due nuovi importanti sviluppi in Italia, per un totale di oltre 160.000 mq di superficie coperta.

I centri distributivi Amazon di Torrazza e Vercelli

Il più recente progetto di LCP, avviato l’estate scorsa, riguarda la realizzazione di un centro distributivo multilivello robotizzato all’avanguardia di superficie coperta superiore a 60.000 mq, situato a Torrazza (Torino) lungo l’autostrada A4 sul corridoio logistico Nord.

Questo nuovo sviluppo segue il completamento da parte di LCP di un altro centro distributivo, di superficie coperta superiore a 100.000 mq situato a Vercelli, sempre lungo il primario corridoio Nord tra Torino e Milano.

Entrambi gli edifici sono dati in locazione ad Amazon con contratto “pre-let” e sono tra i più grandi edifici logistici sviluppati in Italia.

Soddisfatti i più alti standard qualitativi

Andrea Benvenuti, Managing Director Sviluppo e Costruzione, ha dichiarato: “Siamo molto felici di consegnare progetti di questa importanza ad un cliente come Amazon, che è all’avanguardia nel settore e richiede standard qualitativi elevatissimi.”

“Collaborazioni continuative con grandi clienti a livello europeo è esattamente quanto LCP desidera perseguire ed è di grande importanza vedere questo obiettivo materializzarsi con questi progetti in Italia” – ha dichiarato Kristof Verstraeten, Managing Director della società.

“La LCP  continua nella crescita del proprio business per servire al meglio l’evoluzione dei requisiti complessi e innovativi dei propri clienti corporate in ogni parte d’Europa” – ha conluso.

LCP: una squadra in crescita

James Markby, Managing Director, ha commentato: “Abbiamo ora un team di 14 professionisti che lavorano in 5 paesi con un network di professionisti, fornitori e imprese preferiti; ci siamo assicurati ulteriori futuri sviluppi e terreni che possiamo offrire a clienti di diversa tipologia e a nuovi partner di investimento.

E’ davvero un periodo emozionante e nei prossimi mesi saremo in grado di annunciare ulteriori novità sulla nostra attività.”

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL