CEVA – Header Banner dal 20 novembre al 20 dicembre 2019
GEP – Header banner dal 1 al 31 dicembre 2019
CLS – Header banner dal 1 settembre al 31 dicembre 2019
riempitivo gdl header

Logistica nell’intimo: Liabel si affida a ManHandWork e punta a crescere ottimizzando i processi

0

Liabel, marchio italiano di abbigliamento intimo che conta più di 160 anni di storia, punta al rilancio e alla crescita del brand in Italia e all’estero.

Ottimizzare per crescere

Un tassello fondamentale di questa strategia è l’ottimizzazione delle attività logistiche. Proprio per aumentare l’efficienza del proprio lavoro, Liabel si è rivolta a ManHandWork, azienda torinese specializzata nell’offerta di servizi di outsourcing logistico che annovera tra i suoi clienti anche Privalia (tramite il provider Teklog), tra i leader nel settore eCommerce.

L’operatore torinese gestirà dunque la logistica dell’intero magazzino Liabel di Biella, unica sede del marchio di intimo, per cui ManHandWork ha sviluppato un piano di progettazione logistica innovativo e competitivo, finalizzato a migliorare l’efficienza dei processi di movimentazione dei prodotti, confezionamento e preparazione dei colli.

Il vero risparmio

“Siamo felici di accogliere un nuovo cliente nella nostra azienda – dichiara Marco Covarelli, Amministratore Unico di ManHandWork – e siamo convinti di poter fare la differenza nella gestione del magazzino di una realtà così importante nella storia della maglieria italiana.

Il vero risparmio, come sempre quando ci si affida a servizi in outsourcing, non è soltanto puntare su una competitività economica, ma soprattutto tentare di ottimizzare e rendere più efficiente e sicuro il lavoro da fare, e siamo felici che Liabel abbia perfettamente sposato questa nostra visione”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL