CONTRACT LOGISTIC header banner dal 15 ottobre al 21 novembre 2019
GEP – Header banner dal 1 al 31 ottobre 2019
CLS – Header banner dal 1 settembre al 31 dicembre 2019
riempitivo gdl header

Ian Worboys, CEO di P3 Logistic Parks, si aggiudica il CEEQA AWARD 2016 nella categoria “Industry professional of the year”

0
BAOLI – newsbanner dal 1 ottobre al 31 ottobre 2019
LPR – newsbanner dal 1 settembre al 30 Novembre 2019
LOGISTIC FORUM GUBBIO – newsbanner dal 23 settembre al 23 ottobre 2019

Ian Worboys, CEO di P3 Logistic Parks, azienda specializzata nel settore dell’acquisizione, gestione e sviluppo di immobili logistici di proprietà con expertise paneuropea, si è aggiudicato il prestigioso premio CEEQA (Central & Eastern European Real Estate Quality Awards) 2016 nella categoria ‘Industry Professional of the Year’.

L’evento annuale è realizzato con la collaborazione del Financial Times e vanta la partecipazione di oltre 700 tra i più importanti influencer e leader del settore, provenienti da più di 50 paesi.

Ian Worboys e P3 Logistic Parks

Forte degli oltre 35 anni di esperienza nel mercato immobiliare, Worboys ha impresso una svolta decisiva nel business dell’azienda, che ha ottenuto un notevole incremento del portfolio e del proprio team: i clienti sono infatti passati da 98 ad oltre 300 in 9 paesi, mentre il numero di dipendenti è salito da 48 ad oltre 110.
Ad inizio anno, P3 ha quasi raddoppiato il parco complessivo di magazzini in costruzione rispetto all’anno precedente: 113.000 mq nel 2015, quasi 220.000 mq a inizio 2016, in quattro paesi europei.

Nel 2015 inoltre Worboys ha gestito l’acquisizione di un portfolio di 467.000 mq in Polonia e Romania, incrementando così i beni immobili sotto la gestione di P3, che per la prima volta ha toccato la cifra record di oltre 3 milioni di mq.
Tra le iniziative guidate da Worboys vi è lo sviluppo di strutture innovative a basso impatto ambientale con costi di gestione notevolmente diminuiti. Il primo prototipo è un nuovo magazzino build-to-suit di 46.230 mq presso il parco P3 Mszczonów in Polonia.

“Non ci fermiamo qui”

“Sono davvero onorato di ricevere questo premio. È un riconoscimento di grandissimo valore, che premia il duro lavoro dei team di P3. Ringrazio i nostri azionisti, TPG e Ivanhoe Cambridge, che con la loro fiducia e il loro sostegno ci hanno aiutati a crescere. Dall’anno della sua fondazione, il 2001, P3 ha vissuto un periodo ricco di lavori e di impegni, con un anno record nel 2015. Ma non ci fermiamo qui, continueremo a crescere e dare slancio al business anche nel 2016. Credo che il nostro successo dipenda molto dalla passione che nutriamo per il nostro lavoro, ma anche dall’impegno che dimostriamo nei confronti dei nostri clienti: sappiamo che aiutarli a raggiungere i loro obiettivi e far crescere il loro business, fa crescere anche noi” – ha affermato Ian Worboys.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento