Polimi – Convegno “Gino Marchet” – header dal 18 settembre al 7 novembre 2017
Richmond header dal 1 al 30 settembre 2017
Denipro AG – header dal 1 al 30 settembre 2017

Denipro per Forno Bonomi: tre chilometri di efficienza grazie al sistema di convogliamento Easychain

0
Exchainge – newsbanner dal 10 maggio al 30 settembre 2017
Gis Expo newsbanner dal 15 luglio al 7 ottobre 2017

Denipro AG ha fornito all’azienda dolciaria Forno Bonomi di Roveré Veronese, famosa nel mondo principalmente per I suoi biscotti, delle linee di convogliamento flessibili Easychain, equipaggiate con le relative spirali.

Il progetto prevede tre fasi di realizzazione che comprendono l’installazione di un sistema di convogliamento di quasi tre chilometri di lunghezza, suddiviso in diverse linee e sezioni.

Si tratta del più grande progetto Easychain mai realizzato dal fornitore svizzero di sistemi di convogliamento nel corso dei suoi 30 anni di attività.

Un progetto in tre fasi

Nelle varie fasi, le nuove linee Easychain saranno installate da Denipro prima dell’estate 2017 e formeranno un ponte tra il primo ed il secondo imballaggio, fino alla pallettizzazione.

Le linee assicureranno a Forno Bonomi una capacità produttiva di gran lunga maggiore, con una manutenzione estremamente inferiore ed un utilizzo più flessibile delle isole di pallettizzazione nell’area di fine linea.

Easychain: efficienza e ottimizzazione degli spazi

Facilmente riconoscibili grazie alle loro tapparelle segmentate gialle e nere ed alla possibilità di avere raggi di curvatura molto stretti, i sistemi di convogliamento Easychain, sono ideali quando una gran parte della linea di convogliamento deve essere rialzata per risparmiare spazio al suolo.

Nello stabilimento di Forno Bonomi a Roveré Veronese le merci trasportate possono essere convogliate verso l’alto ed in seguito ritornare ad una quota inferiore grazie a delle spirali molto compatte.

In base al progetto, immediatamente dopo il primo stadio di imballaggio, le linee Easychain convoglieranno, grazie all’ausilio di spirali, i biscotti avvolti in una pellicola plastica ad una quota di quattro metri fino al soppalco di smistamento nell’area di produzione equipaggiata con dieci forni.

Flessibilità prima di tutto

Forno Bonomi voleva avere la possibilità di convogliare i prodotti a suo piacimento sulle diverse linee.

Risultato raggiungo grazie all’installazione di dieci linee Easychain addizionali.

Senza un grande sforzo, gli imballi, in arrivo dalle linee di alimentazione, vengono selezionati singolarmente e smistati delicatamente da un deflettore sulla seconda sezione delle linee Easychain.

Da qui, i prodotti scenderanno nella zona di fine linea, la cui installazione è prevista nel corso dell’estate 2017, tramite spirali da un’altezza di quattro metri fino ad una quota di 90 centimetri per essere convogliati in una delle dieci macchine di confezionamento secondario, che inseriscono gli imballi in scatole più grandi.

Pallettizzazione semplificata

Dopo il confezionamento, gli spintori ad alta velocità sviluppati da Denipro, spostano rapidamente e con delicatezza le grandi scatole su un singolo anello di convogliamento Easychain di 200 metri che alimenta cinque isole di pallettizzazione.

Questo è il punto nel quale la tecnologia Easychain dimostra la propria forza: un sistema di convogliamento senza attrito capace di convogliare fino a 75 scatole al minuto con l’ausilio di solo tre azionamenti per l’intero ciclo, costituisce una delle interfacce più efficienti sul mercato, tra la produzione a monte e la pallettizzazione.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL