CONTRACT LOGISTIC header banner dal 15 ottobre al 21 novembre 2019
CLS – Header banner dal 1 settembre al 31 dicembre 2019
riempitivo gdl header

UPS sostiene la ricerca farmacologica e dei vaccini con l’espansione della logistica dei test clinici

0
LPR – newsbanner dal 1 settembre al 30 Novembre 2019
Euro Expo – Newsbanner dal 31 ottobre al 27 novembre 2019
OM STILL – newsbanner dal 1 novembre al 30 novembre 2019

UPS potenzia a livello globale le sue capacità specifiche per il settore healthcare con l’obiettivo di supportare i test clinici. Gli investimenti di UPS in una gamma di soluzioni specialistiche aiuteranno quindi le aziende farmaceutiche e i ricercatori clinici a spostare materiali e campioni sensibili in tutto il mondo, in particolare da e verso aree geografiche complesse.

Un network migliorato

I miglioramenti apportati per soddisfare al meglio i rigidi requisiti della logistica dei test clinici includono: lo sviluppo di un sistema di spedizioni di facile utilizzo per i siti delle ricerche cliniche; un ampliamento del network delle torri di controllo dell’healthcare, capacità di intercettare i pacchi e di ri-refrigerarli e miglioramento dell’operatività per spostare in maniera più efficiente campioni biologici termosensibili da e verso oltre 60 Paesi.

La logistica a supporto dei test clinici

“Man mano che l’innovazione nel settore biofarmaceutico avanza – e con l’emergere di terapie personalizzate e la crescita del trend direct-to-patient – le attività di ricerca e sviluppo non potranno che aumentare in tutto il mondo. Il nostro portafoglio di servizi, efficiente dal punto di vista dei costi, è in grado di ottimizzare la logistica dei test clinici con un network globale che copre anche località remote e difficili da raggiungere”, ha dichiarato Habib N’Konou, senior director operations clinical trials di UPS. “Con la ricerca farmaceutica che necessita anni e assorbe miliardi, una perdita o danni al prodotto, dovuti magari al non mantenimento della temperatura, possono essere un contrattempo molto costoso. I recenti miglioramenti del nostro network riducono le perdite di prodotto e i danni agli stessi”.

L’offerta UPS per il comparto healtcare

Il network di UPS comprende stoccaggio e trasporto a temperatura controllata (dalla temperatura ambiente, a sotto zero e alla criogenia), monitoraggio e sicurezza completi e una singola piattaforma IT globale per la gestione degli ordini. La società ha più di 50 strutture healthcare dedicate strategicamente posizionate all’interno dei mercati globali. I clienti hanno la possibilità di personalizzare le soluzioni dai portafogli prodotto UPS Temperature True, UPS Proactive Response, UPS WorldShip, UPS Quantum View e altri che sfruttano le competenze di UPS nell’imballaggio, l’etichettatura, il monitoraggio e lo stoccaggio.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento