riempitivo gdl header

Idea Freddo : il polmone di scorta per stoccaggio rapido a temperatura controllata

0

Molta letteratura è stata prodotta sui benefici derivanti da una corretta conservazione e stoccaggio dei generi alimentari in quanto a temperatura controllata. A temperatura ambiente infatti, o meglio nell’intervallo di temperatura che va da 10°C a 65°C, i cibi e gli alimenti devono sostare per il minor tempo possibile. Poiché più basse sono le temperature e maggiore è il rallentamento dell’attività microbica, il sistema della conservazione a freddo prevede il rispetto rigoroso della catena del freddo, ovvero la temperatura non può subire rialzi consistenti nemmeno per breve tempo. Nei diversi processi di refrigerazione (da 0 a +10°), congelamento (inferiore a 15°) e surgelazione (abbattimento rapido della temperatura fino a -18°) e opportuno dotarsi di attrezzature e di strutture tali da consentire lo svolgimento fluido di tali operazioni ed avere a disposizione soluzioni di back up, nel caso in cui tali strutture si guastino o debbano essere soggette a attività di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Il rispetto della catena del freddo è garantito

Idea Freddo è un servizio innovativo, e commercializzato dalla SOGESE di Livorno, nato per garantire alle aziende operanti nel settore della produzione e commercializzazione di generi alimentari, sia il rigido rispetto della catena del freddo sia una rapida ed efficace continuità produttiva attraverso il noleggio di celle a temperatura controllata. In particolare, il servizio di noleggio consente di disporre delle celle esclusivamente per lo spazio necessario e con un costo limitato alla durata del noleggio. In questo modo, l’azienda può comunque di spazi aggiuntivi a temperatura controllata senza sostenere addizionali costi fissi per l’implementazione di nuove strutture permanenti. Le celle sono ambienti modulari con capacità di stoccaggio variabile, da 6 a 68 metri cubi, e possono essere consegnate ovunque ve ne sia necessità purché ci sia disponibilità di energia elettrica. Le celle frigo ricreano le condizioni di umidità e temperatura (da +40° a -40°) ottimali per i processi che dovranno essere svolti in temperatura controllata. IDEA FREDDO inoltre, mette a disposizione uno staff di tecnici in grado di gestire eventuali sue problematiche tecniche e di intervenire, entro 24 ore dalla richiesta, per ripristinare il funzionamento della macchina frigo evitando che guasti o malfunzionamenti possano compromettere la continuità della produzione e la qualità/caratteristiche delle merci contenute nella cella. Al container frigo possono essere associati dispositivi di controllo remoto delle performance per permettere all’operatore di effettuare comodamente un controllo sulla localizzazione del container e sui parametri di temperatura e umidità direttamente da un qualsiasi computer collegato ad internet.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL