CLS – Header banner dal 1 settembre al 31 dicembre 2020
riempitivo gdl header

I sette vincitori dell’IFOY Award 2020 in un’edizione tutta digitale

0
OM STILL – newsbanner dal 1 settembre al 30 settembre 2020
CARLYLE ESTATE – newsbanner dal 22 settembre al 22 ottobre 2020
GEP – newsbanner dal 1 al 30 SETTEMBRE 2020

I magnifici sette: Bosch Rexroth, Combilift, Crown, EasyMile, Sany Europe, STILL e Wiferion sono i vincitori dell’edizione 2020 dell’IFOY AWARD la cui cerimonia di premiazione, a causa del Covid-19, si è svolta in forma digitale ieri, lunedì 13 luglio, subito prima dell’Hannover Messe Digital Days.

Cerimonia Digitale

Come i nostri più affezionati lettori sanno, negli anni scorsi la Cerimonia, sulla falsariga del Gran Galà degli Oscar cinematografici, si svolgeva in presenza. Quest’anno gli organizzatori hanno necessariamente girato pagina trasformando l’evento in una cerimonia digitale in grande stile dove protagonista è stato il robot volante I-T20 (acronimo di IFOY Transformer 2020), che non solo ha “assegnato” i riconoscimenti ai vincitori, ma è altresì stato chiamato a “trasformarsi” di volta in volta nel corso della serata in modo da rappresentare le diverse categorie premiate.

“Tempi speciali esigono soluzioni speciali”

“Tempi speciali esigono soluzioni speciali – ha detto Anita Würmser, executive chairperson dell’IFOY AWARD – e questi mesi ci hanno insegnato quanto fosse importante lo spirito di trasformazione e la capacità di cambiamento. La cerimonia virtuale di quest’anno ne è un segno tangibile”.

Software per l’Intralogistica

Bosch Rexroth ha trionfato nella categoria “Software per l’Intralogistica” con il suo Locator (Laser Location Software), soluzione che utilizza la tecnologia laser per mappare automaticamente l’ambiente circostante così da portare ad un nuovo e più sofisticato livello le capacità di guida autonoma anche negli ambienti più complessi.

Warehouse Truck Lowlifter

Nella categoria “Warehouse Truck Lowlifter” ha vinto l’agile e compatto Combi-CS dell’irlandese Combilift, carrello dalla capacità di sollevamento di una tonnellata a 2.500 millimetri di altezza con un particolare valore aggiunto in termini di velocità operativa e sicurezza in corsie strette grazie anche al particolare sistema di controllo del timone multi posizione.

Warehouse Truck Highlifter

Tra i carrelli Warehouse Highlifter il riconoscimento è andato all’ESR 1000 dell’americana Crown. Si tratta di un mezzo con capacità di 1,6 tonnellate su un’altezza sino a 6.840 millimetri. La Giuria è rimasta colpita non solo dalla tradizionale ergonomia che caratterizza l’intera produzione Crown, ma anche e soprattutto dall’incremento del 25% nella velocità di alzata rispetto alla generazione precedente nonché dal sistema di recupero di energia capace di contenere i consumi in modo significativo.

AGV & Intralogistics Robot

”AGV & Intralogistics Robot” dell’anno è stato proclamato il “trenino” a motorizzazione elettrica TractEasy della francese EasyMile in grado di operare al meglio sia in ambienti interni che esterni. Con una capacità di traino di 25 tons, il TractEasy raggiunge e mantiene comodamente una velocità di 25 chilometri/ora muovendosi senza problemi anche in contesti trafficati, su terreni irregolari o in presenza di difficili condizioni meteo.

Special Vehicle of the Year

Lo “Special Vehicle of the Year” è l’SRSC45H9 della cinese Sany, un reach stacker ibrido in grado di posizionare container al primo, secondo o terzo livello con pesi progressivi di 45, 31 e 15 tonnellate. L’incremento in produttività è superiore del 15% rispetto al veicolo standard equiparabile della medesima società mentre il risparmio nei consumi di carburante è del 20%.

Controbilanciato STILL

Tra i controbilanciati ha prevalso l’RX 60 elettrico della STILL da 2,5 tonnellate di portata. Nella storia dell’IFOY Award è la prima volta che un controbilanciato elettrico raggiunge performance simili in termini di capacità e produttività “rappresentando così una solida alternativa al termico”, come recita la motivazione del premio.

Start-up of the year

“Start –up of the year” è stata designata la tedesca Wiferion con il suo etaLINK 3000, sistema di ricarica wireless a induzione per veicoli elettrici basato su un sistema di piastre a pavimento senza necessità di particolari opere infrastrutturali.

Che cos’è l’IFOY Award

L’IFOY Award è un riconoscimento internazionale che premia le soluzioni più innovative nel campo dell’Intralogistica. Si basa sulla votazione di una Giuria Internazionale di esperti e giornalisti specializzati (tra cui Il Giornale della Logistica) supportati da un team di esperti che prende in considerazione 80 criteri di valutazione per ciascuna categoria confrontando le proposte in gara con le macchine comparabili presenti sul mercato. Lo scorso febbraio si erano tenuti ad Hannover gli IFOY TEST DAYS cui erano pervenute, dopo un processo di pre-selezione, 16 soluzioni da 15 diversi costruttori.

Sponsor e partner

L’IFOY Award è sponsorizzato da VDMA – Material Handling ad Intralogistics Association e vede tra i suoi partner l’Hannover Messe. Pallet partner è CHEP, technology partner il produttore di batterie e sistemi di ricarica Fronius. Per il comparto real estate è entrata recentemente nella compagine la tedesca GARBE Industrial Gmbh. L’invio delle candidature per l’edizione 2021 dell’IFOY Award è possibile a partire da… oggi. Maggiori informazioni: www.ifoy.org o sul numero di settembre del Giornale della Logistica.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR