CECCARELLI – header banner dal 1 giugno al 31 giugno 2021
AMAZON – header banner dal 17 maggio al 17 giugno 2021
riempitivo gdl header

Alternanza scuola-lavoro: Automha e Imiberg presentano Stand By

0
SICK – newsbanner al 10 giugno al 10 luglio 2021
FONDAZIONE ITL – newsbanner dal 8 giugno al 7 luglio 2021
BAOLI – newsbanner dal 1 maggio al 30 giugno 2021

Rendere gli studenti più consapevoli del mondo economico attuale attraverso la sperimentazione del funzionamento di un’azienda, che permetta di mettere in gioco le proprie competenze e conoscenze per creare un modello di business.

Questo l’obiettivo del progetto Stand By realizzato dagli alunni della classe IV I.T.E. della Scuola Imiberg, in collaborazione con Automha, inserito nel contesto Fare impresa, il progetto di alternanza scuola-lavoro promosso dall’azienda bergamasca specializzata nella progettazione e produzione di sistemi per l’automazione logistica.

Nuova vita alle targhette scartate

L’iniziativa, che ha visto la realizzazione di un supporto per dispositivi tecnologici a partire dall’assemblaggio di targhette scartate dal processo produttivo dell’azienda, è stata presentata via streaming lo scorso venerdì 9 aprile. Il progetto ha permesso all’Istituto di partecipare al concorso nazionale “La presidenza italiana del G20: progettare e lavorare per dare un volto nuovo al mondo in cui vogliamo vivere” indetto dal Ministero dell’Istruzione.

Ragazzi protagonisti

Protagonisti dell’iniziativa, i ragazzi della classe IV I.T.E. dell’Istituto Superiore Imiberg hanno ideato Stand By, un supporto che permette di mantenere stabili smartphone, tablet e PC, agevolando l’utente durante il proprio lavoro o studio.

Una volta definito il nome, il prodotto e il suo impiego, gli studenti si sono organizzati come una vera impresa definendo l’organigramma dell’azienda e individuando le tre diverse tipologie di prodotti e i relativi prezzi. È stato creato anche un piano strategico di comunicazione.

Stand by e l’economia circolare

Stand By promuove la sostenibilità e l’economia circolare, volta alla valorizzazione di modelli economici dedicati alla salvaguardia dell’ambiente e al riutilizzo di materiali che altrimenti rimarrebbero inutilizzati.

Ed è proprio dal reimpiego di elementi di recupero che può nascere un nuovo progetto di business, come dimostrato da Stand By.

Educazione e condivisione

“Per Automha – spiega Roberta Togni, General Counsel e CSR Officer – l’educazione e la condivisione della cultura e della conoscenza sono concetti fondamentali, e per questo l’azienda è da sempre in prima linea per sostenere e rafforzare la formazione dei più giovani”.

Automha, che ogni anno è impegnata in progetti dedicati all’istruzione delle giovani generazioni, ha fornito a Imiberg le targhette in alluminio necessarie per costruire il nuovo prodotto.

Sprechi ridotti

“Automha ha preso la decisione di sostituire le targhette informative in alluminio, installate direttamente sulle macchine, con etichette più sostenibili.

Sono orgoglioso che siano state consegnate agli studenti di Imiberg per dar loro una nuova vita e ridurre gli sprechi” afferma Matteo Rocchi, Products Service e Parts Supervisor dell’azienda di Azzano San Paolo.

Impegno e consapevolezza

Francesca Galbiati, Preside dell’Istituto Imiberg: “Ho visto l’impegno e il coinvolgimento crescere giorno dopo giorno, così come la consapevolezza legata al concetto di fare impresa e sostenibilità”.

“Abbiamo approfondito – raccontano gli studenti di IV I.T.E. – i punti di debolezza e di forza del progetto Stand By: per esempio il prodotto sostiene smartphone e tablet permettendo ai lavoratori in smart working e agli studenti in DAD una più facile gestione delle videoconferenze. Inoltre, il nostro prodotto è versatile può essere impiegato non solo per il lavoro, ma anche per vedere serie TV, consultare ricette e molto altro”.

Qui il video del progetto:


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR