CONTRACT LOGISTIC header banner dal 15 ottobre al 21 novembre 2019
GEP – Header banner dal 1 al 31 ottobre 2019
CLS – Header banner dal 1 settembre al 31 dicembre 2019
riempitivo gdl header

Trasporto sostenibile: arriva il “Green Truck” di Lamberet, Thermo King e Scania

0
BAOLI – newsbanner dal 1 ottobre al 31 ottobre 2019
LPR – newsbanner dal 1 settembre al 30 Novembre 2019
LOGISTIC FORUM GUBBIO – newsbanner dal 23 settembre al 23 ottobre 2019

Una soluzione  di trasporto sostenibile per ridurre l’impatto ambientale del trasporto pesante a temperatura controllata: Lamberet, Thermo King e Scania hanno presentato a Milano la soluzione Green Truck, un veicolo innovativo che assicura meno inquinamento, minori emissioni di CO2, minori consumi e massimi livelli di sostenibilità economica e ambientale.

Il Green Truck è composto da un particolare semirimorchio Lamberet SR2 Green Liner agganciato ad un trattore Scania LNG con motore a metano da 13 litri, una coppia di 2000 Nm e 410 CV dotato di un sistema refrigerante Thermo King SLXi Hybrid Solution che prevede un classico motore verticale Thermo King SLXi 300 oppure 400 Mono temperatura oppure SLXi Spectrum Multi temperatura di ultima generazione.

Il Green Truck visto da vicino

Il risultato è un combinato disposto di più tecnologie (e va dato atto alle tre imprese coinvolte di aver concretizzato il principio della massima collaborazione e trasparenza) che prevede un abbattimento importante in termini di emissioni associato ad un altrettanto significativa riduzione dei consumi.

Il Green Truck può inoltre circolare nelle aree urbane dove sono in vigore limitazioni al traffico così come operare anche nelle ore notturne grazie alla bassa rumorosità (circa 60 db) del mezzo e del gruppo frigo.

I protagonisti del progetto di trasporto sostenibile: i tender e il trasportatore

La soluzione offre inoltre la possibilità al trasportatore di partecipare a tender che richiedano la presenza nella flotta di veicoli ad impatto ambientale ridotto. Originale anche la formula promozionale posta in atto: nei prossimi dodici mesi il Green Truck girerà l’Italia e consentirà ad alcune aziende selezionate (settore GDO e agro-alimentare) di testare il veicolo per due settimane potendo così misurarne i benefici in prima persona.

“La logistica è centrale”

“La logistica è centrale nello sviluppo del Paese – ha commentato Massimo Marciani, presidente del Freight Leaders Council -: senza logistica non esisterebbero né industria né distribuzione. Ma il consumatore finale è sempre più attento a riconoscere non solo la qualità del prodotto che acquista, ma anche a gratificare chi concretizza le diverse fasi del trasporto nel modo più attento ed eco-compatibile. Il Green Truck va in questa direzione”.

Parola di Presidente

Franco Fenoglio, presidente e CEO di Italscania, ha insistito sulla necessità che si crei “un eco-sistema che ponga al centro il mondo del trasporto e le sue positività” ed esalti il ruolo dell’autista, “una figura professionale evoluta alla guida di mezzi tecnologicamente avanzati e interconnessi” (sul tema vedi: “I giorni del Re” – Il giornale della Logistica – maggio 2019 – NdR). “Il mondo è diventato troppo complicato perché i problemi possano essere risolti da un singolo attore – ha proseguito il presidente di Italscania -: il Green Truck è la dimostrazione che quando si siedono attorno ad un tavolo uomini preparati e appassionati le soluzioni si trovano”.

Una visione di insieme: il trasporto sostenibile deve essere collaborativo

Infine un appello affinché tutti gli attori collaborino per creare una visione positiva del mondo dell’autotrasporto, nessuno escluso: “committenza, istituzioni, associazioni di categoria, aziende di trasporto e logistica, media, conducenti, autoscuole, scuole e mondo accademico, gestori di infrastrutture, produttori e fornitori di carburanti ed energie”.

La vision di Scania

Daniel Dusatti e Paolo Carri, rispettivamente Direttore Vendite e Direttore Business Support & Development di Italscania hanno quindi illustrato la visione di Scania in tema di trasporto sostenibile ed evidenziato i passi avanti compiuti nella lunga storia di innovazione dell’impresa: “vincente è la capacità di una visione di insieme, un approccio a 360 gradi che prenda in considerazione tutti i fattori in causa”.

All’incontro erano presenti non solo i vertici delle tre imprese coinvolte (in particolare Ismaele Iaconi, direttore commerciale & marketing di Lamberet e Marco Tosi, Sales Manager Italia di Thermo King) ma anche numerosi logistici e trasportatori provenienti da tutta Italia.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento