LOGICOR – header banner dal 1 gennaio al 31 marzo 2024
PRELIOS – HEADER BANNER DAL 22 gennaio al 21 marzo 2024
CBRE – Header banner dal 14 dicembre 2023 al 14 giugno 2024

Lavoro: in autunno bene l’occupazione nei trasporti e logistica. Il commento di Hume Capital

0
LINDE – newsbanner dal 1 gennaio al 30 aprile 2024
TOYOTA – newsbanner dal 25 maggio 2023 al 24 maggio 2024

Secondo il Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere in collaborazione con Anpal, l’autunno 2023 e la ripresa post estiva partono con il piede giusto sul fronte dell’occupazione in Italia, con la previsione di 1,4 milioni di assunzioni tra settembre e novembre – in crescita dell’1,9% rispetto allo stesso periodo del 2022 – e 531mila nuovi lavoratori ricercati dalle imprese a settembre, 7mila in più (+1,3%), rispetto a quanto programmato un anno fa.

La maggiore domanda di lavoro proviene dalle grandi imprese (con oltre 250 dipendenti) e dalle medio-piccole (10-49 dipendenti), mentre quelle di minore dimensione (1-9 dipendenti) prevedono per settembre un calo delle assunzioni (-3mila).

CARGOFIVE – newsbanner dal 26/01 al 26/04/2024
TRANSPOTEC – newsbanner dal 1 gennaio al 11 maggio 2024

Bene trasporti e logistica

Insieme ai servizi alle persone (111mila contratti nel mese e 238mila nel trimestre), il settore dei trasporti e logistica registra delle buone performance con 44mila contratti nel mese e 126 mila nel trimestre, mentre commercio e turismo subiscono una battuta d’arresto. La Lombardia si conferma la prima Regione italiana per nuovi ingressi occupazionali (previsione 121.640 a settembre), seguita da Lazio, Veneto, Emilia Romagna, Campania e Piemonte.

La difficoltà a reperire alcune posizioni

Il Bollettino del Sistema informativo Excelsior evidenzia inoltre una spiccata difficoltà di reperimento delle posizioni richieste, che riguarda il 48% delle assunzioni programmate (+ 5% rispetto al 2022) con quote tra il 60% e il 70%, per molte figure tecnico – ingegneristiche e di operai specializzati.

L’esperienza di Hume Capital

Enrico Valocchia, CEO di Hume Capital, società specializzata nella vendita di agenzie per il lavoro, conferma i risultati del Bollettino: “Nel 2023 abbiamo, finora, chiuso otto operazioni di vendita e tutte le società che hanno deciso di acquisire un’agenzia per il lavoro operano nei rami della logistica e dei servizi alle aziende. In questi settori è presente una forte e costante richiesta di personale: nella logistica si cercano soprattutto magazzinieri, scaffalisti e corrieri; per quanto riguarda i servizi alle aziende c’è grande richiesta di vigilanza e addetti alle pulizie. Milano e Roma si confermano come le città dove la crescita di questi settori è più forte, ma nell’ultimo anno abbiamo notato un trend positivo anche a Torino, Bologna, Bari e Napoli”.

Passando alle tipologie di contratti per i lavoratori di questi settori, aggiunge Valocchia: “La somministrazione di personale è uno dei rapporti di lavoro più utilizzati nella logistica e nei servizi alle aziende, per contare su nuova manodopera. In questi settori è in corso una grande crescita del lavoro in outsourcing, conto terzi, e un’agenzia per il lavoro è l’unico soggetto autorizzato a stipulare contratti di somministrazione, al fine di fornire personale in piena regolarità”.

Enrico Valocchia, CEO di Hume Capital

Enrico Valocchia, CEO di Hume Capital


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica

Comments are closed.

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR