TELEROUTE – header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2020
CLS – Header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2020
riempitivo gdl header

Raben Sittam sostiene la Protezione Civile nell’approvvigionamento di respiratori e mascherine dalla Cina

0
GEP – newsbanner dal 1 al 30 GIUGNO 2020
BAOLI – newsbanner dal 1 maggio al 30 giugno 2020

La flotta di Raben Sittam sta sostenendo la Protezione Civile nella gestione dell’approvvigionamento di respiratori e mascherine facciali provenienti dalla Cina e destinati all’Italia.

In particolare, l’operatore logistico nel perimetro di Raben Group, si occupa della gestione di tutte le operazioni necessarie affinché i prodotti sanitari possano effettivamente arrivare in Italia ed essere poi distribuiti a chi ne ha necessità.

Attraverso il proprio agente in Cina, Raben Sittam organizza la raccolta dei beni all’interno del warehouse locale insieme a tutte le procedure doganali in partenza con relativo controllo dei documenti e delle certificazioni dei fornitori cinesi.

Una volta preparati gli air pallet in Cina e operato il trasporto dei beni in Italia, la società si occupa di tutte le procedure di sdoganamento necessarie per permettere la libera circolazione dei prodotti nel territorio italiano.

I primi due voli dalla Cina

Il primo charter è atterrato a Fiumicino il 2 aprile 2020. Il volo, riconosciuto come umanitario dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha trasportato 51 respiratori e 1.4000.000 maschere facciali acquistate dalla Protezione Civile per fronteggiare il Covid-19.

Tutti questi prodotti sono stati successivamente distribuiti agli ospedali e alle regioni.

Il secondo volo, organizzato e gestito da Raben Sittam, è invece atterrato all’Aeroporto Nazionale di Napoli – Capodichino il 21 aprile 2020 con a bordo oltre 2.000.000 di mascherine, 2.500 occhiali protettivi e 2.000 tute. Dopo lo svolgimento di tutte le procedure, Raben Sittam si è inoltre occupata della consegna presso strutture ospedaliere pubbliche, Croce Rossa Italiana, Guardia di Finanza, Carabinieri, Presidenza del Consiglio dei Ministri e Poste Italiane.

CSR nel DNA

Raben Group affronta il concetto di responsabilità sociale d’azienda in modo globale integrando iniziative CSR alla strategia aziendale di ogni paese in cui il gruppo è presente.

Anche di fronte all’emergenza sanitaria globale, il Gruppo ha supportato istituzioni e ospedali non solo in Italia ma anche, ad esempio, in Polonia e Repubblica Ceca. Con 6.000.000 di mascherine, 250.000 guanti, 100.000 tute, occhiali e visori in aggiunta a 51 ventilatori, più di 12.000 pasti ready-to-eat e più di 300 pallet destinati al Banco Alimentare, Raben Group ha supportato enti, istituzioni e ospedali nella lotta al Covid-19.

“Siamo onorati di poter partecipare attivamente a questo progetto e di mettere a disposizione la nostra conoscenza del mercato e le nostre persone affinché venga garantita la disponibilità di dispositivi così fondamentali per la lotta al Covid-19” – ha dichiarato ha dichiarato Wojciech Brzuska – CEO of Raben Sittam.

“La determinazione e la collaborazione costruttiva con tutte le istituzioni, gli enti, i donatori e le aziende coinvolte è stata la chiave per la riuscita di questo progetto”


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR