KARCHER – header banner dal 8 aprile al 8 maggio 2024
RHENUS – header banner dal 5 marzo al 4 maggio 2024
SWISSLOG – header banner dal 1 marzo al 31 maggio 2024
CBRE – Header banner dal 14 dicembre 2023 al 14 giugno 2024

Partnership ManHandWork e Codognotto: è poker con l’ingresso nel magazzino di Mantova

0
SCENARI IMMOBILIARI – newsbanner dal 9 APRILE AL 23 APRILE 2024
GLOBAL SUMMIT news banner dal 23 aprile al 23 maggio 2024
LINDE – newsbanner dal 1 gennaio al 30 aprile 2024
TOYOTA – newsbanner dal 25 maggio 2023 al 24 maggio 2024

La partnership tra ManHandWork e Codognotto è un rapporto di collaborazione che è andato crescendo e consolidandosi nel tempo, grazie alla fiducia e alla stima guadagnati sul campo nella gestione degli impianti di Campigo (TV), Chivasso (TO) e San Stino di Livenza (VE). A questo tris di piattaforme logistiche MHW ha affiancato anche il magazzino Codognotto di Mantova con un nuovo accordo dedicato.

La piattaforma logistica di Mantova

Il magazzino di Mantova è una piattaforma dal valore strategico molto rilevante per il Gruppo Codognotto.
La maggior criticità oggetto dell’appalto era rappresentata dal fatto di dover iniziare da zero con la squadra operativa. ManHandWork – operatore logistico evoluto con un fatturato di 70 milioni di euro e un capitale umano di 1.600 dipendenti operativi in impianti in tutta Italia – ha affrontato la sfida con l’intervento di due servizi distintivi: il team di ricerca e personale, che ha raggiunto l’obiettivo di garantire la stessa squadra operativa sempre in linea con gli obbiettivi del ramp-up previsti dal cliente, e con il supporto di MHW Academy, che ha fornito un contributo determinante sia in termini di formazione che di trasmissione dei valori MHW.
Attualmente all’interno dell’impianto operano 40 risorse di ManHandWork, con una movimentazione giornaliera che raggiunge i 4mila pallet tra flussi inbound e outbound.

CARGOFIVE – newsbanner dal 26/01 al 26/04/2024
TRANSPOTEC – newsbanner dal 1 gennaio al 11 maggio 2024

Una partnership di valore

La strategia messa in atto da MHW che combina un’accurata analisi preliminare alla capacità di mettere rapidamente a terra il know how acquisito nel tempo e nelle differenti commesse, ha fatto sì che nel primo mese di lavoro è stato rispettato il ramp-up dei volumi previsto dal cliente e anche le tempistiche di uscita dei mezzi.
“Siamo molto soddisfatti del rapporto con il Gruppo Codognotto e lo siamo altrettanto nel constatare che le nostre competenze e la nostra capacità di intervenire con soluzioni e tempestività venga ancora una volta riconosciuta da clienti che hanno la possibilità di misurarci giorno dopo giorno. Questo significa”, tiene a sottolineare Marco Covarelli, founder e presidente di ManHandWork, ” che il know-how e la trasparenza di MHW sono aspetti tangibili e verificabili. Siamo inoltre particolarmente orgogliosi dell’ennesimo intervento della nostra Academy interna: strumento efficacissimo e sempre più apprezzato dai nostri clienti”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL