CONTRACT LOGISTIC header banner dal 15 ottobre al 21 novembre 2019
GEP – Header banner dal 1 al 31 ottobre 2019
CLS – Header banner dal 1 settembre al 31 dicembre 2019
riempitivo gdl header

TomTom Telematics acquisisce la società polacca Finder, specializzata nei servizi per la gestione delle flotte

0
LOGISTIC FORUM GUBBIO – newsbanner dal 23 settembre al 23 ottobre 2019
LPR – newsbanner dal 1 settembre al 30 Novembre 2019
BAOLI – newsbanner dal 1 ottobre al 31 ottobre 2019

Tom Tom ha annunciato l’acquisizione di Finder S.A., il fornitore di servizi di fleet management leader in Polonia, effettiva dalla fine di dicembre 2015.

L’acquisizione rafforza ulteriormente la posizione di TomTom Telematics come fornitore in crescita per le soluzioni di gestione delle flotte aziendali e di telematica in Europa.

“La Polonia è uno dei mercati di telematica in più rapida crescita in Europa,” ha affermato Managing Director di TomTom Telematics. “Abbinando la forza esistente delle attività di TomTom Telematics con Finder S.A., ci rivolgiamo direttamente al grande mercato della telematica, in forte crescita e con un alto potenziale, stabilendo, inoltre, una posizione di leadership nell’Europa orientale”.

Tale acquisizione aggiunge ulteriori 60.000 abbonamenti alla base installata di TomTom Telematics, superando la soglia dei 600.000 veicoli.

Chi è Tom Tom Telematics

Fondata nel 1991 e con sede ad Amsterdam, Tom Tom conta oltre 4.400 dipendenti in tutto il Mondo ed è distribuisce i propri prodotti in oltre 48 paesi.
TomTom Telematics è la Business Unit di TomTom dedicata alla gestione delle flotte, alla telematica per i veicoli e ai servizi per le “connected car”. La piattaforma WEBFLEET è una soluzione Software-as-a-Service, utilizzata da piccole e grandi aziende per migliorare le performance dei veicoli, risparmiare carburante, supportare i conducenti e incrementare l’efficienza della flotta nel suo insieme.

Inoltre, TomTom Telematics fornisce servizi alle assicurazioni, alle società di noleggio e leasing di veicoli, agli importatori di auto e alle altre aziende nel mercato B2B e consumer.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento