riempitivo gdl header

I lettori di codici a barre a gestione di immagini di Cognex

0

Nel campo dell’intralogistica sta avvenendo una rilevante trasformazione tecnologica: sempre più centri di smistamento passano dalla complessa tecnologia della scansione delle linee attraverso scanner laser ai sistemi a gestione di immagini.

Cognex, società specializzata nel settore dei sistemi industriali di elaborazione delle immagini e dei lettori di codici a barre nel campo della logistica e dell’automazione della produzione, è convinto che questo trend sia destinato a continuare.

Lettori di codici a barre a gestione di immagini: perché sceglierli?

Già da alcuni anni Cognex registra un incremento della diffusione dei propri lettori di codici a barre DataMan fissi nell’ambito della logistica di magazzino, dove fino a poco fa venivano impiegati esclusivamente gli scanner laser.

Uno dei motivi principali di questo cambiamento è il tasso di lettura più elevato che è possibile ottenere con la tecnologia di analisi delle immagini Hotbars brevettata di Cognex, che si rivela imprescindibile per i negozi online e i grossisti, ma anche per le rivendite al dettaglio e le cooperative.

Edeka, ade esempio, nel suo nuovo centro di distribuzione ha sostituito tutti gli scanner laser con i lettori di codici a barre DataMan 363, aumentando il tasso di lettura fino all’8%.

Lettura dei codici a barre in qualsiasi condizione

La logistica ha ormai preso atto che i sistemi a gestione di immagini sono più affidabili e offrono più vantaggi degli scanner laser.

Grazie alla tecnologia di analisi delle immagini Hotbars, i lettori di codici a barre Cognex delle serie DataMan 300 e 360 sono in grado di decodificare codici a barre 1D anche molto danneggiati e già a partire da 0,8 pixel per modulo.

Riescono a leggere i codici rovinati, distorti, sfuocati, graffiati o a basso contrasto e a riconoscere le etichette avvolte da una pellicola lucida e riflettente, per esempio nei bancali per i contenitori in PET.

Rispetto agli scanner laser, questo sistema consente inoltre un aumento del tasso di lettura fino al 10% e in alcuni casi anche superiore.

Lettori di codici a barre a gestione di immagini più veloci e flessibili

I lettori di codici a barre a gestione di immagini come le serie DataMan 300 e 360 di Cognex sono inoltre più veloci e flessibili degli scanner laser.

Grazie all’elevata profondità di campo e all’ampio campo di lettura è possibile leggere diversi codici contemporaneamente, a prescindere dall’orientamento dell’etichetta.

Una valutazione in tempo reale dei risultati di lettura e la memorizzazione dell’immagine con successiva classificazione ed elaborazione permette inoltre di ricostruire i codici non validi o rovinati.

Ciò si è rilevato di particolare importanza per Edeka per poter verificare la conformità dei propri codici alle norme GS1. Al contrario dei sistemi laser con componenti mobili, che possono rompersi o guastarsi, i lettori di Cognex hanno anche una struttura robusta e compatta, che si traduce in una minore usura e quindi in costi di manutenzione inferiori.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL