riempitivo gdl header

Disponibili da ottobre i nuovi Mitsubishi  EDIA EX 48 Volt

1

Il restyling era stato annunciato prima dell’estate e l’attesa sta per finire: a partire da ottobre saranno infatti disponibili sul mercato i Mitsubishi gli EDIA EX 48 VOLT.

Sui nuovi mezzi, Degrocar, importatore esclusivo per l’Italia di Mitsubishi Carrelli Elevatori, punta moltissimo.

Anche nell’ottica delle nuove strategie che sta attuando, non solo con il potenziamento del proprio apparato commerciale e l’introduzione di un addetto alla logistica, ma anche con una vera e propria differenziazione del parco carrelli.

Tradotto: più offerta per le diverse tipologie di clienti della rete dei concessionari.

I punti di forza degli EDIA EX 48 Volt

Tanti i punti di forza delle nuove macchine, fra cui: l’impermeabilità all’acqua; i nuovi supporti del montante per ridurre le oscillazioni a grandi altezze; una consolle di comando di ultima generazione, lo sterzo Feather Touch, con volante più piccolo e maneggevole, e conseguente riduzione dello sforzo alla guida; controllo ‘intelligente’ delle curve, quindi massima stabilità in movimento; l’estrazione rapida della batteria; la disponibilità, come optional, di una bipedaliera di comando inversione marcia con pedale freno centrale ed una nuova livrea che ne esalta le moderne forme.

I nuovi carrelli arrivano in un momento di svolta per Degrocar, che ha dato avvio a una ristrutturazione interna, spiega l’amministratore delegato Giuliano De Grossoli “per supplire a un deficit organizzativo che si era riscontrato negli ultimi mesi, in rapporto a un considerevole aumento dei numeri”. Sia in termini di fatturato che di mercato.

La sfida di Degrocar

Il programma della società per i prossimi mesi è già scandito: parola chiave sarà ‘formazione’ di venditori e tecnici, anche alla luce della recente acquisizione di UniCarriers, (marchi Atlet e Nissan) da parte di Mitsubishi, che si conferma tra i top 4 brand a livello mondiale, offrendo interessanti prospettive di crescita per Degrocar.

In parallelo, la società di Arzignano sta puntando molto sulla comunicazione, interna oltre ed esterna, per agevolare e semplificare  le relazioni tra azienda, dealer, clienti, anche attraverso i siti istituzionali e via social, Facebook in testa.

“Ormai – sottolinea De Grossoli – abbiamo 40 aziende partner (dealer), e vogliamo non solo che questo sodalizio cresca numericamente, ma che migliori in tutti i progetti gestionali, commerciali e di marketing”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL