TELEROUTE – header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2020
CLS – Header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2020
riempitivo gdl header

Contro il covid-19 logistica e trasporto fanno rete: Timocom apre la propria borsa carichi

0
BAOLI – newsbanner dal 1 maggio al 30 giugno 2020
GEP – newsbanner dal 1 al 30 GIUGNO 2020

Distanti ma uniti: così si sconfigge il virus. Ma come collaborare fattivamente? Logistica e trasporto hanno nel proprio dna la capacità di fare rete e strumenti come la borsa carichi di Timocom rappresentano un prezioso strumento di cooperazione.

Timocom ha quindi deciso, per fra fronte all’emergenza di tempi di crisi, di estendere le possibilità di accesso al proprio sistema logistico. “Desideriamo dare il nostro contributo per garantire l’approvvigionamento delle persone e il funzionamento delle filiere anche nell’attuale situazione di emergenza”, ha spiegato l’Amministratore Delegato di Timocom Tim Thiermann.

Una borsa carichi che mette in rete oltre 43mila aziende

Timocom, dunque, aprirà la propria rete logistica di oltre 43.000 aziende a tutti coloro che attualmente non dispongono di una rete stabile e resistente di partner di trasporto e logistica per continuare a rifornire i propri clienti delle merci di cui hanno urgente bisogno.

In più, dopo le verifiche di prassi, tutti gli utenti  Timocom avranno la possibilità di gestire le proprie attività di trasporto e di logistica in modalità home office, indipendentemente dalla propria ubicazione, così da rispondere con reattività ai nuovi bisogni espressi dalle aziende del comparto.

Proteggere le filiere, assicurare reattività

“Vogliamo offrire il nostro aiuto al settore in modo rapido e senza ostacoli burocratici”, ribadisce Thiermann. I nuovi utenti che si registrano alla borsa carichi Timocom potranno usufruire di tutti i servizi offerti dal sistema in modo gratuito e senza vincoli contrattuali fino a fine giugno. In questo modo, soprattutto in caso di difficoltà negli approvvigionamenti e di interruzioni nelle catene di fornitura nel breve termine, nonché in caso di necessità di spazi di magazzinaggio, tutti gli operatori della filiera saranno in grado di trovare rapidamente una soluzione alternativa tra le aziende che già fanno parte del network logistico di Timocom.

Una borsa carica carica di…

Sulla piattaforma della borsa carichi Timocom vengono scambiate ogni giorno fino a 750.000 offerte di carichi e mezzi in ogni paese d’Europa. Inoltre, nella borsa di magazzinaggio sono ad oggi disponibili più di 7.000 superfici logistiche e di stoccaggio. “Da ormai più di 20 anni siamo attivi sul mercato della logistica come azienda IT. Seguiamo da vicino tutti gli sviluppi del mercato e sappiamo bene quali siano le sfide che i nostri clienti sono chiamati ad affrontare”, afferma Thiermann. “In questa situazione, c’è bisogno di soluzioni semplici e immediate per contribuire a garantire la continuità della catena logistica”.

Attualmente, in tutta Europa vi è un’enorme domanda di servizi logistici. Al contempo, molte aziende sono costrette ad operare in smart-working. “Sin da subito siamo stati convinti di una cosa: la nostra volontà di dare un aiuto rapido e soprattutto efficace”, prosegue Thiermann. In pochissimi giorni, abbiamo già garantito il passaggio all’home office a oltre 5.000 utenti in tutta Europa. Vista l’enorme richiesta, Timocom al momento sta incrementando l’accesso a questo servizio. Insieme riusciremo a superare anche questa sfida. Sono convinto che, con i migliori strumenti a disposizione e unendo le forze, ce la faremo”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR