riempitivo gdl header

Yale stringe un accordo con Midac per la fornitura di batterie agli ioni di litio nell’area EMEA

0
OM STILL newsbanner dal 1 marzo al 30 aprile 2019
Global Summit – newsbanner dal 10 marzo al 10 aprile 2019

Yale Europe Materials Handling ha definito un accordo di collaborazione con Midac, uno dei principali produttori europei di batterie e caricabatterie, per la fornitura di una gamma di batterie agli ioni i litio per il mercato EMEA.

L’obiettivo di Yale è quello di offrire ai propri clienti, impegnati in applicazioni gravose, prodotti e soluzioni di material handling sempre più efficienti e con un costo totale di proprietà sempre più ridotto.

Batterie agli ioni di litio: efficienza e produttività

“Siamo ormai tutti consapevoli dei vantaggi che l’alimentazione agli ioni di litio può portare in termini di comodità per numerose applicazioni quotidiane.

Quando è applicata ai carrelli elevatori si traduce in miglioramenti in produttività ed efficienza ed offre la ricarica ad emissioni zero e una minore impronta ambientale di CO2” ha dichiarato Mat Allen, Solutions Manager per i carrelli controbilanciati di Yale.

“Siamo lieti che i clienti Yale dell’area EMEA possano ora iniziare a fruire di questi vantaggi per le loro flotte di carrelli”.

La soluzione Yale agli ioni di litio è pensata per sostenere i clienti, con la garanzia di una maggiore produttività e un migliore sfruttamento in applicazioni su più turni, eliminando la necessità di sostituzione e scambi di batterie e consentendo di destinare lo spazio finora riservato alla ricarica delle batterie ad attività più produttive, come ad esempio la produzione o lo stoccaggio.

Tempi di carica veloci e assenza di effetto memoria

I veloci tempi di ricarica e l’assenza dell’effetto memoria, che limita la quantità di energia accumulata nella batteria, consentono di ampliare la gamma operativa della batteria singola agli ioni di litio.

Le batterie agli ioni di litio sono praticamente esenti da manutenzione. Non è necessario il rabbocco periodico della batteria.

Grazie alla maggiore densità di potenza, è possibile aumentare il numero di cicli di carica nel corso della durata utile rispetto alle batterie al piombo, portandoli a 3.750 cicli per batterie scariche all’80% contro i 1.200 di una batteria al piombo.

Le batterie agli ioni di litio e i relativi carica batterie presentano un’efficienza energetica superiore rispetto alle batterie al piombo.

In determinate applicazioni è possibile ridurre il costo totale di proprietà, mentre è possibile abbattere i costi energetici annuali del 30-40% (a seconda della tipologia del sito).

Disponibili le versioni a 24 V e 48 V

Queste batterie, perfettamente integrate nei carrelli e gestite tramite l’indicatore carica batteria del carrello, disponibili inizialmente nelle versioni a 24 V e 48 V con l’introduzione programmata della versione a 80 V, si adattano agli esistenti vani batteria.

La possibilità di ricarica rapida consente il funzionamento continuo in applicazioni nelle quali è attualmente necessario procedere alla sostituzione delle batterie al piombo.

La funzione di blocco del carrello viene attivata quando occorre procedere alla ricarica.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL