riempitivo gdl header

Flash Battery ottiene l’omologazione ECE R100 per i pacchi batteria al litio destinati ai veicoli elettrici

0

L’elettrificazione è indubbiamente uno dei trend che caratterizzano il mercato. Kaitek Flash Battery, azienda produttrice di batterie al litio per veicoli elettrici e macchine industriali, impegnata nel mettere a disposizione le proprie competenze per rispondere alle evoluzioni del mercato, ha scelto di omologare ECE R100 due pacchi batterie Flash Battery per veicoli elettrici di categoria N1.

Omologazione ECE R100 : di cosa si tratta

La certificazione ECE R100 Rev2 costituisce uno dei principali requisiti europei per l’omologazione di veicoli elettrici stradali, infatti il regolamento specifica tutti i test che devono essere condotti sulle batterie al litio installate su veicoli elettrici a 4 ruote per trasporto di persone o merci di categoria N e M con trazione elettrica.

Kaitek Flash Battery ha completato con successo le verifiche del ministero tedesco KBA ed è stata autorizzata alla realizzazione di prodotti omologati.

Nello specifico sono state omologate due tipologie di batterie al litio Flash Battery complete con potenze 10kWh E 15kWh destinate a veicoli elettrici, testate e omologate in conformità ai requisiti del Regolamento.
Gli sforzi necessari al completamento di questa omologazione hanno consentito di acquisire ulteriore esperienza in un settore di primaria importanza come quello dei veicoli elettrici.

L’importanza di uno standard europeo

Il traguardo raggiunto da Flash Battery riguarda il completamento del processo di omologazione per lo standard europeo ECE R100 Rev2 presso il ministero tedesco KBA (Kraftfahrt Bundesamt, Ministero dei Trasporti Tedesco).

Il processo di omologazione ECE R100 ha richiesto una prima verifica da parte del KBA relativa alla conformità del sistema qualità Flash Battery e della produzione, per poi passare all’esame delle caratteristiche richieste per la realizzazione di batterie al litio per veicoli elettrici.

Completata con successo la prima fase, la seconda ha richiesto l’esecuzione di test di sicurezza studiati per sottoporre le batterie al litio alle principali sollecitazioni presenti durante l’utilizzo sui veicoli:
Test di vibrazione, 3 ore con frequenza variabile tra 7 e 50Hz
Test di accelerazione a simulare la decelerazione in caso di impatto, fino a 28G longitudinale e 15G trasversale
Test di schiacciamento, 100kN = 10 tonnellate lateralmente
Test di stress termici, da + 60°C a – 40°C
Test di resistenza al fuoco, batteria esposta alla fiamma diretta per 70 secondi raggiungendo gli 700°C
Test di cortocircuito
Test alla massima temperatura, funzionamento a 60°C
Verifica delle protezioni interne, test sovraccarica e testo sovrascarica
Conformità alla sicurezza elettrica
Anche questi test sono stati completati con successo validando l’omologazione ECE -R100 Rev2 dell’interno pacco batteria Flash Battery completa di BMS, elettronica, celle e tutti i sistemi di sicurezza necessari al suo funzionamento.
Ma dietro all’omologazione ECE-R100, vi è una scelta di qualità: la CERTIFICAZIONE ISO 9001

Un percorso di qualità

La decisione di intraprendere il percorso per ottenere la certificazione ISO9001 è stata presa nella metà del 2016 quando iniziava ad essere evidente il veloce processo di crescita dell’azienda.
La creazione di un SGQ (Sistema di Gestione della Qualità) richiede la definizione dei processi e delle regole di base sulle quali l’azienda può crescere, migliorare e svilupparsi. “Scrivere i documenti che costituiscono il sistema è stato decisamente stimolante e l’oggettivare quello che realmente viene fatto ha dato la possibilità a molti di capire più in dettaglio l’importanza di alcuni processi e le opportunità di miglioramento possibili”,  Andrea Rossini – Quality Manager Kaitek Flash Battery.

Il rilascio ufficiale del certificato di conformità dell’azienda alla ISO9001:2015 da parte di DNV (Dicembre 2017) ha rappresentato il primo passo di un processo di miglioramento e di crescita che ha coinvolto e coinvolgerà sempre di più l’azienda anche attraverso il completamento di ulteriori certificazioni di prodotto già in corso.
Concluso il primo rinnovo della conformità ISO dopo un anno di applicazione e più di due anni dalla decisione di intraprendere il percorso, il 2019 sarà un anno all’insegna del consolidamento.

La certificazione ISO 9001 garantisce che le metodologie applicate in azienda rispettino le norme redatte dall’International Accreditation Forum (IAF) e dall’ Organization for Standardization (ISO), ma la garanzia sulla qualità finale dei prodotti è il risultato dell’impegno continuo e costante delle persone che costituiscono l’azienda.

Ecco qui è Kaitek

Kaitek, fondata nel 2012 a Sant’Ilario d’Enza (RE), è uno dei player principali europei nella produzione di batterie al litio per veicoli elettrici e macchine industriali: nel 2018 il fatturato dell’impresa ha raggiunto i 13,5 milioni di euro, +104% rispetto all’anno precedente, aumentando del 73% il numero dei suoi dipendenti, oggi 45.
Il segreto di Kaitek ha un nome: Flash Battery, la batteria al litio con la più alta velocità di ricarica, senza manutenzione.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL