CROWN – header banner dal 1 settembre al 30 novembre 2018
CLS – Header banner dal 14 maggio al 31 dicembre 2018
riempitivo gdl header

IFOY AWARD 2019: Benvenute candidature! Ma il tempo stringe. Tutte le informazioni per iscriversi

0
OM STILL newsbanner dal 1 settembre al 30 novembre 2018
TRANSPOTEC – newsbanner dal 1 ottobre al 24 febbraio 2019
Euro Expo – Newsbanner dal 1 ottobre al 21 novembre 2018

Tutte le imprese operative nell’Intralogistica e nel material handling hanno tempo sino al prossimo 30 ottobre 2018 iscrivere le proprie soluzioni per concorrere all’edizione 2019 di IFOY AWARD (International Intralogistics and Forklift Truck of the Year), il premio annuale dedicato all’intralogistica, promosso dal Ministero per l’Economia e l’Energia di Germania con il contributo di VDMA (l’associazione tedesca per il Material Handling e l’Intralogistica) e partner della Fiera di Hannover (CeMAT) e della Fiera di Monaco (Bauma, IFAT e Transport Logistics).

CHEP è il pallet partner, mentre Fronius è il partner tecnologico per le batterie.

Tutte le informazioni aggiornate

Tutte le informazioni aggiornate sulle modalità di adesione sono disponibili sul sito della manifestazione (www.ifoy.org).

Le soluzioni candidate vengono analizzate non tanto confrontando le proposte similari tra di loro, ma comparandole con i “best in class” presenti sul mercato, che possono anche non essere candidati all’IFOY AWARD.

IFOY Award e procedure di verifica

Le macchine e le soluzioni proposte sono sottoposte ad una procedura di verifica con 80 criteri di analisi differenti, a cui si aggiunge l’IFOY Innovation Check, il test realizzato da organismi a carattere scientifico – autonomi ed indipendenti – che supportano la Giuria internazionale (della quale fa parte anche Il Giornale della Logistica per l’Italia) e si esprimono con voto segreto.

11 diverse categorie

Le candidature per l’edizione 2019 possono essere presentate per 11 diverse categorie, che coprono tutte le necessità di movimentazione o di Intralogistica.

Ai classici carrelli elevatori, infatti, si aggiungono soluzioni per la movimentazione, AGVs (Automated Guided Vehicles), shuttles, robots, software e applicazioni, oltre a soluzioni integrate per l’automazione a magazzino e componenti per l’ergonomia, la sicurezza e l’innovazione.

L’edizione 2019, inoltre, vedrà il debutto di una nuova categoria riservata alle start up.

Le “fabulous eleven”

Ecco in dettaglio le “fabulous eleven”:

1. Carrelli contro-bilanciati sino a 3,5 tonnellate

2. Carrelli contro-bilanciati oltre le 3,5 tonnellate

3. Carrelli Heavy Load (oltre le 8 tonnellate) e veicoli speciali

4. Carrelli da magazzino “highlifter”

5. Carrelli da magazzino “lowlifter”

6. Automated Guided Vehicle (AGV), shuttle

7. Robot per l’Intralogistica (robot per attività di picking, pallettizzazione e depallettizzazione, robot collaborativi (cobot), per il carico e lo scarico di veicoli ecc.

8. Software per l’Intralogistica (WMS, sistemi di ausilio o supporto alla guida di veicoli industriali, fleet management systems etc.)

9. Soluzioni integrate per magazzino: è possibile presentare un intero magazzino implementato con successo presso il sito di un cliente

10. Special of the Year: un componente o dettaglio tecnico che migliora in modo significativo la profittabilità, l’ottimizzazione dei processi, la protezione dell’ambiente, le condizioni psicologiche e di comfort lavorativo dell’operatore, la sicurezza, l’automazione etc.

11. Startup: in questa nuova categoria rientrano i prototipi innovativi o le implementazioni di particolare valore realizzati da società di recente costituzione per software, veicoli, componenti e soluzioni di intralogistica).


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL