GEP – Header banner dal 1 ottobre al 31 ottobre 2020
CLS – Header banner dal 1 settembre al 31 dicembre 2020
riempitivo gdl header

Zero emissioni: i nuovi RX 60-35/50 sono la novità elettrizzante di STILL

0
CARLYLE ESTATE – newsbanner dal 22 settembre al 22 ottobre 2020
BAOLI – newsbanner dal 1 ottobre al 31 ottobre 2020

“Riesce a fare tutto, tranne emettere gas di scarico”. Così ieri 12 ottobre 2020, Jacqueline Poppe, public relation di STILL, ha aperto la diretta streeming da Amburgo volta a presentare alla stampa internazionale il nuovo RX 60-35/50.

Ripensare l’energia per la logistica

Prima di entrare nel merito dei dettagli tecnici del nuovo carrello, il management di Still ha voluto richiamare all’attenzione dei presenti un aspetto di questi tempi sempre più cruciale: quale risorsa energetica scegliere per la logistica? Confortati da numeri e indicatori, i manager sono giunti a una conclusione: non esiste la fonte energetica perfetta, ma esiste quella che meglio si adatta alla situazione. E pertanto, non stupisce che il nuovo RX 60-35/50, disponibile in sette versioni, contempli anche la scelta tra batterie al piombo-acido oppure agli ioni di litio: “Il nuovo RX 60 è il nostro cinque ton elettrizzante”, l’ha definito Kai Von Berg, product manager di Still.

Massime prestazioni, zero emissioni

Quanto al resto, RX 60 ben si presta alla movimentazione delle merci sia in magazzino, sia in esterna, grazie anche alla velocità massima di 20 chilometri orari, il che significa che le prestazioni del carrello possono raggiungere numeri che si fanno notare, fino a 324 tonnellate all’ora movimentate. Punto di forza l’innovativo sistema di trazione nell’asse anteriore con due motori trifase a raffreddamento attivo: nella versione ad alte prestazioni i due motori da 11 kW forniscono ancora più energia, aumentando del 46% la potenza rispetto ai modelli precedenti. Entrambi i motori vengono azionati anche al massimo angolo di sterzata, conferendo così maneggevolezza in ogni circostanza.

Un progetto che mette l’uomo al centro

Anche in questo progetto Still ha messo al centro l’operatore, che viaggia sicuro e in un ambiente confortevole, grazie a una serie di accorgimenti che vanno dallo scalino antiscivolo al profilo del montante progettato per garantire una visuale ottimale sia sulle merci trasportate, sia oltre il montante stesso. Affinché il conducente possa mantenere le gambe in posizione anti-affaticamento, lo spazio nella cabina di guida è più ampio rispetto ai modelli precedenti: “Massimo comfort anche per chi indossa scarpe fino al numero 52” ha fatto notare Kai Von Berg.

Emanuela Stifano

Anteprima dell’articolo di approfondimento pubblicato sul numero di Novembre 2020 de Il Giornale della Logistica

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR