CLS – Header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2019
riempitivo gdl header

SUSA Trasporti attiva il nuovo transit point di Gattatico sviluppato da GSE Italia

0
GEP – newsbanner dal 1 al 30 giugno 2019
BAOLI – newsbanner dal 1 maggio al 30 giugno 2019

Taglio del nastro per il nuovo transit point di SUSA Trasporti in provincia di Reggio Emilia: i lavori per la nuova struttura, partiti a giugno 2016 e conclusi a fine dello stesso anno, sono stati seguiti da GSE Italia per conto del corriere umbro.

Un nuovo transit point per la rete di SUSA Trasporti

Il nuovo transit point attivato a Gattatico rappresenta un nuovo importante traguardo nell’espansione del network logistico di SUSA Trasporti Spa, azienda di servizi integrati di trasporto che opera in tutta Italia e all’estero, parte di un percorso di crescita e di consolidamento aziendale che ha avuto come obiettivo finale la realizzazione di un nuovo edificio di circa 3.400 mq sede della nuova Filiale di Distribuzione e degli Uffici operativi per la provincia Reggio Emilia.

“La necessità di aumentare i nostri punti di smistamento, dovuta all’esigenza di essere sempre più vicini ai nostri clienti, ci ha spinti ad intraprendere una nuova strada progettuale, scegliendo per la prima volta di lavorare con un general contractor – spiega Pierluigi Cardoni, Direttore generale di SUSA Trasporti – la scelta è ricaduta su GSE Italia che ci ha supportato fin dall’inizio con la ricerca e validazione della nuova area nel comune di Gattatico. Abbiamo lavorato duramente e con reciproca soddisfazione per portare a termine l’immobile nei termini prestabiliti”.

Un transit point “su misura”

GSE Italia, con un contratto “design & build”, è stata incaricata della progettazione e realizzazione dell’immobile nel rispetto dei più alti standard tecnici ed ergonomici richiesti dall’attività di trasporti e corriere espresso: ventisette baie di carico sono state progettate con dimensioni differenti per adattarsi ai diversi mezzi della flotta SUSA, dal bilico al furgone; una particolare attenzione al sistema illuminotecnico, che prevede corpi illuminanti a led e a risparmio energetico, consente inoltre l’attività a pieno regime anche durante la notte.

“La nuova realizzazione – ha spiegato Andrea Lodi, project manager di GSE Italia – nasce dalla necessità di rispondere alla crescita del gruppo SUSA in termini di fatturato e clientela, contribuendo a migliorare la diffusione sul territorio della rete distributiva del gruppo SUSA.”

L’intero immobile farà fronte non solo a queste necessità ma anche ai più moderni requisiti in termini di qualità ambientale e sostenibilità grazie allo speciale film di rivestimento fotocatalitico che ricopre l’esterno della struttura in grado di abbattere sensibilmente le emissioni inquinanti.

Il potere fotocatalitico: il biossido di titanio

Il nuovo transit point di SUSA Trasporti realizzato da GSE si distingue per il film di rivestimento ottenuto da una dispersione colloidale acquosa di Biossido di titanio (TiO2) fotocatalitico che rende le superfici murarie super-idrofiliche e quindi maggiormente repellenti allo sporco, biocompatibili, resistenti ai raggi UV e traspiranti.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL