TURCK BANNER header banner dal 1 marzo al 30 aprile 2021
TELEROUTE – header banner dal 1 marzo al 31 marzo 2021
riempitivo gdl header

Prologis Italia: il ruolo etico del real estate

0

Il capitalismo dal volto umano ha le fattezze di Sandro Innocenti, SVP e Country Manager Italy di Prologis: “il nostro è un ruolo etico. Proponiamo immobili dove le persone si trovino a loro agio. I nostri canoni sono corretti sia nei confronti dei conduttori che della reddittività che i nostri Fondi ci chiedono e a favore dei quali, trattandosi in gran parte di Fondi Pensione, svolgiamo un ruolo altrettanto sociale. Non ci interessa speculare: non sarebbe corrispondente ai nostri valori e, prima o poi, le bolle scoppiano. E ci sforziamo di essere responsabili anche nei confronti dell’ambiente”.

Prologis nel mondo

Nel 2020 Prologis nel mondo ha raggiunto i 91 milioni di metri quadri gestiti (74 nel 2019). Una crescita derivata per il 60% da acquisizioni di immobili esistenti e per il 40% da nuovi sviluppi. Il totale degli immobili gestiti è cresciuto da 4.500 a 4.703, gli impiegati da 1.600 a 1.950, i clienti da 5.100 a 5.500.

Il ruolo dell’Italia

Il tasso di occupazione in Italia si è mantenuto prossimo al 99%; vincente la scelta di puntare su settori strategici (e-commerce, pharma, 3PL, corrieri, Food Retailer). Prologis Italia nel 2020 era proprietaria e gestiva circa 1,16 milioni di metri quadri di strutture di distribuzione dislocate in 59 edifici in tre aree strategiche: Grande Milano, Interporto di Bologna e Roma. Possiede inoltre 88 ettari di terreni edificabili.

I nuovi sviluppi

Innocenti ha ricordato i progetti 2020 portati a termine tra cui spiccano Paullo (22.000 metri quadri a temperatura controllata, conduttore Number1), Brembate (27.295 metri quadri ceduti a Pe.tra lo scorso dicembre), Pozzuolo Martesana (MI) a beneficio di Autotrasporti Vercesi, Piacenza (45.000 metri quadri realizzati in logica speculativa affittati per la metà a Geodis e per l’altra metà in fase avanzata di definizione); Bologna Interporto DC22 (a vantaggio di Zeroquattro Logistica), Bologna DC 23 a favore di SDA.

Uno sguardo al 2021

Uno sguardo al 2021 lascia intravedere progetti già pianificati a favore di Cortilia (Cassina de’ Pecchi (MI), Milano DC1, 11.650 metri quadri a favore di un operatore GD, completo di impianto fotovoltaico da 400 MW; 4.200 metri quadri in zona Milano Est a favore di un operatore specializzato in attività eCommerce. E quindi, presso l’Interporto di Bologna, un nuovo deposito a favore di SDA – Gruppo Poste Italiane per un totale di 21.400 metri quadri in logica Build-to-Suit. Ancora, sempre in Interporto Bologna, 15.000 metri quadri in consegna entro il prossimo giugno ad un provider di logistica integrata.

Logica sostenibile

Crescente l’attenzione anche ai progetti di sostenibilità. Tra questi PARKLife (finalizzato a migliorare non solo gli ambienti di lavoro ma il contesto in cui sono inseriti grazie alla creazione di servizi alla persona) ed implementazioni di impianti fotovoltaici: nel corso del 2020 sono così state risparmiate all’ambiente 2.200 tonnellate di CO2 grazie alla realizzazione di impianti per una capacità di 3.7 MW.

In collaborazione con i clienti

Soluzioni nate con la collaborazione dei clienti e in cui Prologis si è fatta carico degli oneri di realizzazione “ponendo a disposizione impianti commisurati alle esigenze dei conduttori al punto da renderli energeticamente auto – sufficienti”. Al tenant viene richiesto, a fronte di significative riduzioni della bolletta energetica, un modesto incremento dei canoni di affitto, in misura garantita inferiore alle riduzioni stesse (in misura pari al 15/20%). Nel 2021 sono in progetto 15 nuovi impianti per una potenza nominale corrispondente a 5,5 MW.

In corso anche i progetti di revamping relativi all’installazione di lampade a LED accompagnati dall’installazione di sensori che limitano le accensioni solo alle aree attive. Ad oggi è stata completata la conversione a LED di 13 edifici con un risparmio complessivo annuo di 2,5 GWh.

Per saperne di più

Ai contenuti della Conferenza stampa Prologis Italia Il Giornale della Logistica dedicherà un ampio resoconto sul prossimo numero di marzo

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR