ATHENA – Header banner dal 1 maggio al 31 maggio 2022
HYUNDAI – header banner dal 1 maggio al 31 maggio 2022
SEALED AIR – header banner dal 20 dicembre al 19 giugno 2022
COLLIERS – header banner dal 1 febbraio al 31 maggio 2022

Posa della prima pietra per l’immobile build-to-suit sviluppato da Prologis per DB Schenker all’Interporto di Bologna

0
IKN  – newsbanner dal 7 maggio al 7 giugno 2022
NEWLAND – newsbanner dal 4 aprile al 4 luglio 2022
UBIQUICOM – newsbanner dal 4 aprile al 3 giugno 2022
WORLD CAPITAL – newsbanner dal 1 marzo al 31 maggio 2022
BAOLI – newsbanner dal 1 maggio al 31 maggio 2022
STILL – newsbanner dal 1 maggio al 30 settembre 2022

La prima pietra della prossima casa di BD Schenker Italia all’Interporto di Bologna è stata posata ieri.

Prologis ha infatti avviato i lavori per la realizzazione del nuovo immobile Italia per la logistica build-to-suit di Classe-A che ospiterà le attività logistiche di DB Schenker.

Una “casa” build-to-suit

L’edificio, che prevede un’aera coperta circa 13.700 m., impiega tecnologie sostenibili quali pannelli fotovoltaici, illuminazione a LED, travi in legno lamellare e riciclo delle acque piovane e sarà realizzato chiavi in mano dalla società di ingegneria Engineering 2K, entro il terzo trimestre 2017.

“Siamo particolarmente lieti di poter sviluppare un nuovo moderno edificio per un cliente prestigioso come DB Schenker”, ha commentato Sandro Innocenti, Senior Vice President, Country Manager di Prologis Italia.

“Si tratta di un importante accordo che conferma le nostre capacità di in grado di rispondere puntualmente alle esigenze dei clienti”.

Bologna caput mundi

Secondo Marco Spinedi, Presidente Interporto Bologna Spa, “l’insediamento del nuovo magazzino di Prologis è la conferma del rapporto consolidato di collaborazione e partnership che le nostre aziende portano avanti da diversi anni.

Ciò è per noi sicuramente motivo di orgoglio, perché riconferma la centralità della posizione di Interporto Bologna nel mondo della logistica e del trasporto delle merci”.

Produttività ed efficienza per la logistica

“Questo investimento evidenzia quanto seriamente prendiamo la crescente domanda di strutture e di servizi di alta qualità nel settore della logistica e delle spedizioni.

Il nuovo edificio migliorerà ulteriormente la nostra produttività e la nostra efficienza, nel contempo sarà in linea con il nostro impegno per la protezione dell’ambiente e per la sicurezza, che costituisce una parte centrale della strategia DB 2020 del nostro Gruppo”, ha commentato Federico Girgenti, Amministratore Delegato, Schenker Italiana.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica

Lascia un commento

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR