DEMATIC – header banner dal 5 giugno al 5 luglio 2020
TELEROUTE – header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2020
CLS – Header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2020
riempitivo gdl header

Per Barilla sostenibilità di rigore: consegnati a Nicolosi Trasporti dieci mezzi Scania a tecnologia LNG

0
GEP – newsbanner dal 1 al 30 GIUGNO 2020
DEA CAPITAL – newsbanner dal 3 giugno al 3 settembre 2020
BAOLI – newsbanner dal 1 maggio al 30 giugno 2020

C’erano tutti lo scorso dicembre presso il quartier generale della Barilla a Pedrignano, nei pressi di Parma, il più grande e sostenibile pastificio al mondo: Riccardo Stabellini, Andrea Belli e Luca Ruini di Barilla.

Franco Fenoglio, presidente e amministratore delegato di ItalScania. Gaetano Nicolosi, CEO della Nicolosi Trasporti di Catania e, in veste istituzionale, Licia Balboni, presidente Federmetano, e Tiziana Benassi, assessore Sostenibilità e Mobilità del Comune di Parma.

Dieci veicoli in consegna

Occasione: la consegna di dieci veicoli Scania LNG alla Nicolosi Trasporti, una conferma dell’attenzione della società parmense verso la sostenibilità in ossequio al suo claim “Buono per Te, buono per il Pianeta”.

A fare gli onori di casa Andrea Belli responsabile Relazioni esterne Barilla, che ha riassunto i numeri dell’impresa (28 siti produttivi nel mondo, mille diversi prodotti a catalogo, tre miliardi di fatturato grazie al lavoro di circa 8mila collaboratori, quarta generazione della medesima famiglia di imprenditori al vertice).

Ridurre l’impatto ambientale

“Il progetto relativo alla sostenibilità della flotta – ha detto Ruini (Health, Safety, Environment & Energy Vice President Barilla) – è solo una delle nostre aree di lavoro per la riduzione dell’impatto ambientale delle attività.”

Riccardo Stabellini, Group Supply Chain, Logistics Director, parla con i numeri: “ogni anno movimentiamo 755mila tonnellate di prodotto destinato a 650 punti di consegna primari e 25mila secondari. Il ricorso ad una flotta rinnovata in collaborazione con realtà, come la Nicolosi Trasporti di Catania, che condividono questo impegno, è decisivo. La Sicilia assorbe l’8% dei nostri volumi”.

Annunciata nell’occasione anche l’installazione di una piattaforma per l’erogazione di metano liquido presso l’hub principale della Nicolosi a Catania, una piattaforma indispensabile non solo a supporto dei dieci mezzi entrati a far parte della flotta ma anche in previsione delle ulteriori consegne programmate per un totale di 50 veicoli.

Il ruolo di Scania

È dirimente l’apporto del fornitore dei veicoli: “da tempo Scania ha scelto di investire sullo sviluppo di motorizzazioni alternative ponendo al centro la riduzione delle emissioni” – ha detto Franco Fenoglio ad e presidente Italscania. “Il parco circolante in Italia ha un’anzianità media di 14 anni.

È giunto il momento di premiare chi non inquina e di coniugare sostenibilità ambientale ed economica. Scania investe ogni anno il 5÷7% del fatturato sul prodotto”.

Fondamentale l’apporto di tutti gli attori: committenza, associazioni di categoria, aziende di trasporto e logistica, media, autisti, autoscuole, mondo accademico, ITS e Istituti Tecnici, gestori di infrastrutture, produttori e fornitori di carburanti ed energia.

Nicolosi ci crede

Gaetano Nicolosi ha ricordato l’impegno dell’omonima impresa (tra i leader nel trasporto nazionale per la Sicilia con mezzi a temperatura ambiente o controllata) ma ha stigmatizzato l’assenza da Salerno in giù di impianti di erogazione, assenza che ha imposto la realizzazione di un impianto nei pressi della piattaforma catanese della società.

Licia Balboni, presidente Federmetano, ha ricordato come l’impegno verso il Meridione resta una priorità così come lo sviluppo della rete che, ad oggi, conta su 58 siti in Italia.

Il saluto di Parma

Ha portato il saluto del Comune di Parma l’assessore Tiziana Benassi che ha sottolineato “il legame tra cultura e sostenibilità, due principi indissolubilmente uniti e che la politica deve essere in grado di tradurre in decisioni e fatti concreti facendo sintesi tra più interessi e settori diversificati”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR