TELEROUTE – header banner dal 1 aprile al 31 agosto 2020
riempitivo gdl header

Logistica in continua evoluzione anche ai tempi del Covid-19: il punto di vista di World Capital

0
DEA CAPITAL – newsbanner dal 3 giugno al 3 settembre 2020

Il primo trimestre del 2020 del mercato immobiliare logistico è stato impattato solo in parte dalle misure di contenimento della diffusione del Covid-19, registrando valori generalmente in linea con lo stesso periodo del 2019.

Gli effetti del Covid-19 sulla logistica

Gli effetti del coronavirus hanno spinto la logistica a porre particolare attenzione non solo alla gestione della filiera e all’efficienza della supply chain, ma soprattutto alla salute dei lavoratori, che si occupano di trasportare ogni giorno una miriade di merci.
Nelle ultime settimane abbiamo assistito a ritmi incalzanti per la filiera, soprattutto per l’e-commerce, che nel periodo di pandemia ha registrato un incremento dei volumi di transazione del 17%, secondo il gruppo Triboo.

Uno scenario dinamico

Scenario dinamico che ha incoraggiato il mercato, generando anche una crescita della domanda di immobili per la logistica, soprattutto dagli operatori di alcuni settori quali l’alimentare, il farmaceutico, i beni di largo consumo e l’e-commerce. Tendenza che probabilmente continuerà ad abbracciare anche i prossimi mesi.

Un sentiment positivo

Spostando lo sguardo un po’ più in là, sicuramente vi è dell’incertezza legata al momento delicato attuale. Tuttavia sul fronte investimenti il sentiment risulta positivo: nel medio lungo periodo infatti l’asset class logistica continuerà ad essere corteggiata dagli investitori. I nuovi sviluppi immobiliari “Covid-Free” saranno di grande interesse, questo perché già dotati degli standard di tutela a protezione dal virus.

L’evoluzione della logistica last mile

Come abbiamo visto, il ruolo della logistica last mile è stato e continuerà ad essere centrale, questo in relazione a una probabile permanenza ad alta frequenza delle consegne a domicilio.
Per questo molti operatori stanno rivalutando le proprie necessità e strategie immobiliari. Ormai obsoleto il concetto di “big box”, oggi i capannoni a servizio della logistica e dei trasporti non sono più semplici “grandi scatole”, ma immobili personalizzati e tecnologici.
Grande attenzione anche alla forza lavoro, le aziende ampliano i benefici rivolti ai lavoratori, necessitando di ulteriore spazio interno ed esterno.

Il magazzino ideale

Per affrontare le nuove sfide della logistica ed avere processi efficienti e veloci, i player si stanno orientando su immobili logistici moderni, dalle ampie metrature e dotati di grandi altezze sotto trave e numerose ribalte, per facilitare il carico-scarico delle merci.
Non solo, ma anche tanta tecnologia ed automazione, fondamentali per garantire un’ottimizzazione dell’operatività. Tra le figure professionali più richieste emerge quella dell’ingegnere gestionale. Infine, la location, si prediligono infatti le posizioni strategiche, a pochi km dalle autostrade e dalle principali arterie stradali della città.

La soluzione di World Capital

Per rispondere a tali esigenze, occorrono immobili con particolari caratteristiche, come la soluzione proposta da World Capital a Brignano Gera D’Adda (BG): 38.000 mq, ulteriormente frazionabili in lotti da 6.000 mq, con un’altezza s.t. di 10 m e 78 ribalte, oltre ad impianto sprinkler già predisposto.
Uno spazio con ampia area esterna di manovra, ideale per agevolare e velocizzare le operazioni di movimentazione merci.
Una location strategica in provincia di Bergamo, a pochi km dall’autostrada Bre-Be-Mi e vicino all’aeroporto di Orio al Serio.

“La logistica è in continua evoluzione e l’impatto del Covid-19 ha accelerato i processi della filiera” ha commentato Roberto Martinelli, Business Development of Logistic & Industrial Department di World Capital, “per questo motivo, gli operatori hanno bisogno di immobili di qualità e performanti, che possano ottimizzare e snellire le operazioni che ogni giorno vengono svolte negli hub. Per rispondere a tale esigenza, un immobile logistico come quello di Brignano è la soluzione ideale per supportare servizi di logistica e trasporti. Ampio spazio e numerose ribalte sono plus fondamentali per questo genere di attività”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR