CLS – Header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2019
riempitivo gdl header

LCP Trecate/Novara XXL a cura di Logistics Capital Partners

0
GEP – newsbanner dal 1 al 30 giugno 2019
BAOLI – newsbanner dal 1 maggio al 30 giugno 2019

 

Logistics Capital Partners (LCP) è società specializzata nello sviluppo e gestione di immobili per la logistica. Fondata nel 2015 da tre soci (Andrea Benvenuti, James Markby e Kristof Verstraeten) conta oggi su una rete di 19 collaboratori (cinque in Italia) distribuiti su sei uffici ubicati in Gran Bretagna, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Spagna e, appunto, Italia.

Ad oggi gestisce 980mila metri quadri di asset e ha in programma ulteriori sviluppi per circa 190mila metri quadri.

L’azienda, interamente controllata dai tre soci, ha sottoscritto un accordo di finanziamento con Invesco del valore di un miliardo di euro per progetti di sviluppo logistico. In Italia LCP è già presente grazie agli insediamenti curati per Amazon (Vercelli e Torrazza Piemonte).

Le caratteristiche di LCP Trecate XXL

Lo scorso 28 maggio, nel corso di un’affollata conferenza stampa, LCP ha presentato a Milano il nuovo sviluppo denominato LCP Trecate XXL ubicato a quaranta chilometri a est di Milano e sette da Novara.

Il nuovo polo è facilmente raggiungibile dall’autostrada A4 Torino – Milano con accesso diretto tramite la SP 11 e la tangenziale di Novara.

LCP Trecate XXL conta su tre immobili per una superficie complessiva di 210.891 metri quadri coperti (tra magazzini e uffici) con altezza massima di stoccaggio a 13,1 metri ed un’altezza interna di 14,8.

I primi due edifici

I primi due edifici (per un totale di 162.235 metri quadri) sono in corso di realizzazione (con consegna entro fine 2019 e febbraio 2020) in logica Built to Suit a favore di XPO Logistics, rappresentata nell’occasione dal managing director Ube Gaspari.

Il terzo (oltre 48mila metri quadri) verrà completato entro il 2020 ed è già disponibile per la locazione.

La parola all’architetto

All’incontro di Milano era presente anche l’architetto Marco Facchinetti dello studio The Blossom Avenue, progettista del sito, 25 anni di attività nel settore, che ha spiegato come sia stato possibile “dare forma ad un progetto ad alta intensità innovativa” rispettando vincoli di carattere anche archeologico (costante sul cantiere la presenza di un archeologo e individuato un antico sedimento romano che è stato circoscritto e valorizzato) oltre che naturalistico.

Certificazioni LEED

L’LCP Trecate/Novara XXL si pone quale traguardo l’ottenimento delle certificazioni LEED (che ambisce al livello GOLD per il primo edificio e livello PLATINUM per il secondo) e Protocollo Itaca.

Andrea Benvenuti ha dichiarato che “Il polo di Trecate si inserisce nella nostra più ampia strategia di sviluppo a livello europeo”.

In particolare il progetto LCP Trecate XXL si qualifica per i ricchi contenuti architettonici, tecnologici e ambientali.

Il ruolo delle Istituzioni

Fondamentale la collaborazione e il supporto delle autorità locali. Per Federico Binatti, Sindaco di Trecate, “il nostro Comune ha enormi potenzialità grazie alla posizione strategica di ponte verso la vicina Lombardia.

Il polo diventerà elemento determinante per lo sviluppo dell’economia del territorio, già a forte vocazione logistica”.

A sua volta Marco Facchinetti, Sindaco di Novara, ha evidenziato come “il progetto fa dell’innovazione il punto qualificante e si inserisce in un territorio molto interessante per gli investitori.

Dovere delle Autorità Locali è favorire gli insediamenti di qualità investendo in varianti urbanistiche, infrastrutture fisiche e informatiche, a partire dalla banda veloce, e su tutto quanto contribuisce a rendere il territorio autenticamente smart”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL