TELEROUTE – header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2020
CLS – Header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2020
riempitivo gdl header

Il nuovo Hub One Express a Bologna-Interporto: qualità in magazzino

0
GEP – newsbanner dal 1 al 30 GIUGNO 2020
BAOLI – newsbanner dal 1 maggio al 30 giugno 2020

Il taglio del nastro per il nuovo Hub 9.7 è avvenuto domenica 18 dicembre: grande successo e tanta emozione per l’inaugurazione del nuovo polo di One Express presso l’Interporto di Bologna.

Il nuovo stabilimento del Network specializzato nel trasporto di merci su pallet che riunisce oltre 120 affiliati in tutta Italia sorge a fianco dell’hub operativo dal 2014.

Realizzato a tempo di record in 9 mesi, ampio 14.400 mq, con 120 baie d’attracco e nuovi spazi adibiti ad uffici, il nuovo polo supera il gemello (alto 9,6 metri) di 3 metri in altezza. Un investimento importante conferma la ricerca della qualità del servizio da parte del network.

“Un giorno di festa”

“È un giorno di festa, ma non solo” – ha spiegato il Presidente di One Express Claudio Franceschelli salutando i presenti.

“Si tratta infatti di un’occasione per ritrovarci tutti insieme e renderci conto di quanta strada abbiamo percorso in questi anni, grazie all’impegno di tutti. Una nuova struttura è una grande sfida, ma anche una grossa opportunità per crescere ancora e migliorarci, per garantire un servizio ancora più performante, in nome di una Qualità che ricerchiamo al massimo livello in tutta la filiera”.

Un hub attento all’impatto ambientale

La giornata è stata l’occasione per festeggiare insieme l’importante traguardo raggiunto.

Ospite dell’evento è stato il comico Paolo Cevoli che ha allietato il pranzo offerto a tutti i convenuti, tra cui tantissimi affiliati e clienti che hanno voluto celebrare questo importante momento.

Nella nuova struttura particolare attenzione viene riservata alla riduzione dell’impatto ambientale, come emerge dalla presenza di 12 Kw di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica per uso domestico, oltre a pannelli solari per l’acqua calda e innovative strutture fondamentali per la razionalizzazione dei consumi.

Il network raddoppia all’Interporto di Bologna

“Abbiamo creato una struttura analoga alla precedente – spiega Bruno Oliana, Direttore Generale di One Express – perché l’esperienza maturata ci ha permesso di constatare la validità della stessa, non solo in termini operativi, ma anche di valore aggiunto, per le persone che vi lavorano come per l’ambiente.

Nella convinzione che un’azienda efficiente debba essere performante, certo, ma anche attenta ai lavoratori e alla collettività.

Quando i numeri tengono conto delle persone, si ha una realtà virtuosa che può rappresentare un esempio positivo per tutti, collaboratori, investitori, clienti”.

L’attenzione per l’ambiente è un impegno concreto: per il terzo anno consecutivo One Express ha devoluto un contributo al FAI, Fondo Ambiente Italiano, lavora in strutture nuove, efficienti, a bassa dispersione energetica, e punta all’ottimizzazione dei carichi nel trasporto quotidiano.

Attenzione alla qualità

“Il concetto di Qualità deve ritrovarsi in ogni singolo aspetto – conferma Roberto Taliani, Responsabile Assicurazione Qualità di One Express – perché è un valore fondamentale per un’azienda che ha fatto di questa prerogativa la propria bandiera.

Siamo una squadra e condividiamo valori che ogni giorno ci guidano nel nostro operato, ponendo il massimo impegno in ogni dettaglio.

Una qualità che ci viene riconosciuta da clienti e partner, imprescindibile per tutti noi e che ha una ricaduta positiva su tutti, da chi opera con noi a chi ne trae i benefici, come appunto i destinatari della consegne che effettuiamo in Italia come in Europa”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR