TELEROUTE – header banner dal 1 aprile al 31 agosto 2020
riempitivo gdl header

Il Gruppo Romani Industrie Ceramiche sceglie i carrelli elettrici OM STILL

0
DEA CAPITAL – newsbanner dal 3 giugno al 3 settembre 2020

Il Gruppo Romani Industrie Ceramiche rinnova la flotta di carrelli da magazzino e passa dai mezzi diesel alla tecnologia elettrica OM STILL.

La scelta di dotarsi di 45 nuovissimi carrelli elettrici dimostra la sensibilità del Gruppo, che con i brand Serenissima, Cir, Cercom, Isla e Cerasarda serve oltre 6 mila clienti in 91 Paesi, verso la riduzione dei consumi energetici e dell’impatto ambientale.

Scelti dagli operatori

“Abbiamo scelto i carrelli OM STILL dopo un’attenta selezione che ha coinvolto quattro tra i maggiori player del settore – dichiara Giorgio Romani presidente del Gruppo Romani –, i cui mezzi sono stati testati dai nostri addetti.

Sono stati gli stessi operatori a preferire i prodotti OM STILL, giudicati i migliori in termini di comfort di guida, sicurezza e totale assenza di esalazioni in cabina di guida.

La dotazione di serie del programma Blue-Q che garantisce un ulteriore risparmio energetico rispetto ai carrelli elettrici della concorrenza, la facilità di estrazione laterale della batteria a cabina chiusa e l’innovativo sistema FleetManager 4.X sono stati determinanti nella scelta finale.”

Carrelli elettrici sicuri e a basso impatto ambientale

I nuovi RX 20 e RX 60 saranno dislocati presso tre stabilimenti Romani in provincia di Reggio Emilia e nell’impianto produttivo di Olbia, dove verranno utilizzati soprattutto per la movimentazione logistica delle preziose ceramiche prodotte dal Gruppo: un impiego gravoso e dai ritmi sostenuti, che richiede massima precisione oltre che accorgimenti particolari per garantire la sicurezza delle macchine e degli operatori.

Per soddisfare queste esigenze i carrelli sono stati dotati di soluzioni di sicurezza accessorie come la Safety Light posteriore e anteriore – un sistema che facilita l’individuazione del carrello da parte degli altri operatori prevendendo potenziali collisioni -, il rallentamento della macchina in funzione dell’angolo di sterzo e, per garantire una piena visibilità in ogni occasione, uno specchio panoramico e cabine provviste di un’ampia superficie vetrata.

Tutto sotto controllo con FleetManager 4.X

Inoltre, il Gruppo Romani ha deciso di adottare il sistema FleetManager 4.X, un software che consente di efficientare la gestione della flotta verificando l’effettivo utilizzo di ciascun mezzo, così da programmare una rotazione utile ad evitare l’eccessivo logorio di alcuni carrelli a fronte del poco utilizzo di altri.

Il FleetManager 4.X è anche in grado di monitorare tutti gli accessi alle macchine, responsabilizzando così gli operatori ad usarle correttamente e permettendo perfino di impostare parametri d’accesso o di guida del mezzo in funzione del conducente che lo sta in quel momento utilizzando.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR