TELEROUTE – header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2020
CLS – Header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2020
riempitivo gdl header

GEFCO taglia la bolletta elettrica del suo principale hub italiano

0
GEP – newsbanner dal 1 al 30 GIUGNO 2020
BAOLI – newsbanner dal 1 maggio al 30 giugno 2020

Il provider logistico GEFCO taglia la bolletta elettrica del suo principale hub italiano riducendo del 50% il fabbisogno energetico per l’illuminazione.

Grazie al nuovo impianto a LED installato presso il magazzino di Pregnana Milanese (MI), infatti, GEFCO potrà raggiungere una maggiore sostenibilità a livello economico e ambientale, coerentemente con gli obiettivi di CSR del Gruppo.

Si taglia la bolletta elettrica, cresce la sostenibilità

L’operatore, specializzato nella progettazione e implementazione di soluzioni logistiche per le industrie manifatturiere, ha ottimizzato l’efficienza energetica dell’Hub logistico milanese con l’integrazione di un impianto LED per sopperire all’obsolescenza delle lampade a neon in uso e ottenere un maggiore risparmio energetico in un’ottica di contenimento dei costi e di sostenibilità ambientale.

L’intervento ha interessato tutte le aree principali del magazzino, una superficie pari a 9.000 mq: il sistema di illuminazione interno e del perimetro esterno del capannone, le rampe di carico dei camion e le vie di collegamento esterne.

L’impiego di luci a LED, non solo ha tagliato la bolletta elettrica, ma ha inoltre consentito di migliorare la visibilità del personale che lavora all’interno del magazzino e di conseguenza le condizioni di sicurezza.

Ad esempio il progetto ha previsto anche l’installazione di fari che illuminano l’interno dei mezzi al carico, garantendo una visuale più nitida agli operatori di magazzino, aumentando la sicurezza e consentendo loro di lavorare in modo più efficace e preciso.

“L’intervento di sostituzione delle lampade convenzionali con un impianto a LED presso il magazzino di Pregnana Milanese rappresenta per GEFCO un decisivo passo avanti nel campo della sostenibilità. Grazie a questa nuova soluzione, infatti, sarà possibile ridurre sensibilmente il consumo di energia, con un impatto positivo sull’ambiente” sottolinea Fabrizio Mussat Quality, Enviroment & Facility Manager di GEFCO.

“GEFCO è molto attenta alle proprie pratiche di sostenibilità, che si concretizzano anche attraverso interventi sulle proprie strutture atti a migliorarne l’efficienza”.

GEFCO e la filosofia green

L’adozione di una tecnologia efficiente e a basso impatto ambientale da parte di GEFCO Italia si inserisce in una più ampia strategia di sostenibilità adottata a livello globale dall’intero Gruppo, con l’obiettivo di migliorare la propria carbon footprint e di conseguenza quella dei propri clienti.

A questo scopo 275 siti GEFCO adottano un piano globale di gestione ambientale e 59 di essi, incluso Pregnana Milanese, aderiscono alla certificazione volontaria secondo lo standard ISO 14001.

GEFCO inoltre partecipa ai sistemi di rendicontazione ambientale riconosciuti a livello internazionale: Eco Vadis e CDP.

L’approccio sostenibile di GEFCO, relativamente alle attività di gestione logistica, si focalizza su alcune priorità specifiche: l’adozione di soluzioni di trasporto efficienti, preferendo dove possibile l’uso di treni e navi, il miglioramento delle performance dei veicoli utilizzati, impiegando sistemi di ultima generazione per il monitoraggio del consumo di carburante e la sensibilizzazione degli autotrasportatori su tecniche di guida eco-drive.

GEFCO oltre a ciò collabora con i propri fornitori e clienti, con l’obiettivo di generare un impatto positivo lungo tutta la filiera, attraverso attività ottimizzate e strumenti per il controllo delle emissioni delle spedizioni.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR