TURCK BANNER header banner dal 1 marzo al 30 aprile 2021
TELEROUTE – header banner dal 1 marzo al 31 marzo 2021
riempitivo gdl header

Dematic Italia ed il nuovo modello di business

0

Novità in casa Dematic Italia: dopo la recente notizia della nomina del nuovo AD, Andrea Campora come Vicepresidente Senior ed Amministratore Delegato Sud Europa, ci sono altre informazioni da approfondire.

Come i nostri più attenti lettori ricordano, già a partire da gennaio 2020 Dematic Italia è guidata da Flavio Este in qualità di Managing Director.

Este, con il suo operato, ha contribuito ad affermare ulteriormente l’azienda come uno dei principali player sul mercato italiano nel settore dell’intralogistica.

Oggi arriva la conferma che l’evoluzione dei dipendenti all’interno della struttura continua e questa crescita coinvolge nello specifico la funzione commerciale.

L’evoluzione del Team Sales

Agostino Carpani (33 anni) e Rosario Filomena (52 anni), vantano entrambi una vita professionale interamente dedicata al Material Handling e oggi sono i responsabili dei rapporti commerciali con la clientela italiana rispettivamente per quanto concerne i grandi impianti (Carpani) e le soluzioni mirate di piccola o media complessità (Filomena).

Riportano allo “storico” direttore commerciale Dematic Italia, Mauro Corona.

Parola d’ordine: magazzini automatici di eccellenza

Minimo comune denominatore: individuare la migliore soluzione possibile per ciascun cliente: “operiamo in stretta sinergia con gli uffici interni – spiega Carpani – forti del fatto che in Dematic Italia sono presenti tutte le professionalità necessarie per lo sviluppo di un progetto dalla fase di analisi dei dati, alla messa in servizio fino all’assistenza post vendita.”

Solidità ed esperienza nel Material Handling

“D’altro canto – approfondisce Filomena – Dematic Italia vanta una lunga esperienza nel settore.

Piuttosto è cambiato il modo di rapportarsi con il cliente che oggi chiede capacità di intervento rapida, reattività immediata e competenza condite da empatia e volontà di calarsi nei suoi problemi in una logica win-win.

L’automazione di magazzino chiave di successo

In effetti il primo contatto con il cliente rappresenta solo la tappa iniziale di una lunga storia: “l’automazione è sempre di più vincente – dice Filomena – e non a caso il recente crash test legato allo scoppio della pandemia ne ha evidenziato il ruolo.

Ma è vietato sbagliare approccio e dimensioni dell’investimento: per minimizzare il rischio è necessario affiancare il cliente nell’analisi, nella costruzione del progetto, nella sua realizzazione, nella manutenzione e nelle possibili successive implementazioni.”

Precisione ed attenzione ai dettagli fanno la differenza

Ecco il motivo per cui ciascun cliente è diverso dall’altro: “i tempi di sviluppo – dice Carpani – variano da pochi giorni a mesi, in taluni casi anni”.

Le migliori sinergie sono possibili solo grazie alle azioni su comparti verticali, in particolare GDO, e-commerce, Apparel, Micro-fullfillment: “il Covid è una tragedia – dice Carpani – ma ha contribuito ad accelerare le scelte, a privilegiare l’automazione, a sviluppare l’e-commerce.

E, per quanto concerne i produttori, a standardizzare taluni sottosistemi, una logica che contribuisce ad accelerare i processi e minimizzare i rischi”.

Offerta di soluzioni personalizzate e scalabili

La capacità di adattarsi a scenari diversi è fondamentale, pur sfruttando soluzioni consolidate: “la customizzazione è una tendenza rafforzata – ragiona Filomena – ma una vera customizzazione nasce ponendo al centro il cliente, avendo la soddisfazione di vederlo soddisfatto.

Il nostro è sempre di più un ruolo di consulente: la capacità di ascolto e di comprensione degli obiettivi attesi è decisiva.

A seconda delle diverse circostanze Dematic è in grado di proporre al cliente anche la possibilità di finanziare il progetto con leasing operativi nelle varie soluzioni”.

L’azienda: Think Global, Act Local

Dematic leader nel settore dell’intralogistica progetta, costruisce e supporta soluzioni automatizzate intelligenti per ambienti di produzione, magazzino e distribuzione, con centri di progettazione, impianti di produzione e punti di assistenza in oltre 25 paesi, la rete globale Dematic di 10.000 dipendenti ha permesso di realizzare oltre 6000 impianti in tutto il mondo.

L’ headquarter di Dematic è ad Atlanta, è membro del gruppo KION. Leader mondiale per i veicoli industriali e le soluzioni per la Supply Chain e i servizi correlati. Fornitore di punta per l’ideazione, la realizzazione e l’implementazione di automazione integrata per magazzini.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gratis le ultime news direttamente sulla tua e-mail

Inserisci i tuoi dati. Riceverai una e-mail con la richiesta di confermare l’iscrizione (controlla anche lo spam!): cliccando sul link la tua iscrizione sarà attiva. Iscrivendoti accetti le nostre condizioni sulla privacy Informativa GDPR