CONTRACT LOGISTIC header banner dal 15 ottobre al 21 novembre 2019
CLS – Header banner dal 1 settembre al 31 dicembre 2019
riempitivo gdl header

L’hub SVAT di Massalengo: la forza della rete per una gestione integrata della logistica a temperatura controllata

0
LPR – newsbanner dal 1 settembre al 30 Novembre 2019
Euro Expo – Newsbanner dal 31 ottobre al 27 novembre 2019
OM STILL – newsbanner dal 1 novembre al 30 novembre 2019

A Massalengo, nel lodigiano, sorge uno dei principali hub che compongo il network di piattaforme refrigerate di SVAT, operatore logistico integrato specializzato nella temperatura controllata.

Un network completo per la logistica a temperatura controllata

Con l’obiettivo di coprire l’intera penisola offrendo lo stesso standard di servizio, SVAT ha deciso di sviluppare nel tempo un modello organizzativo “a rete” basato su un totale di quattro piattaforme logistiche principali ciascuna dedicata al presidio di una macro area di mercato.

In sinergia con l’hub di Nogarole Rocca, base del presidio della zona del Nord Est e quartier generale della società, lavorano il magazzino di Monteprandone, in provincia di Ascoli Piceno, a servizio del mercato dell’area adriatica, il deposito di Paliano, in provincia di Frosinone, per l’area Tirrenica e infine la piattaforma di Massalengo, sede della filiale lombarda dedicata al mercato della zona Nord Ovest.

Completano il network l’ufficio commerciale di Genova dedicato alla gestione del servizio sottobordo per la navi da crociera e la sede di Jesi che ospita il reparto deputato all’organizzazione del servizio di trasporto delle carni appese.

I magazzini di proprietà lavorano in sinergia con strutture partner dislocate lungo tutta la penisola (a Treviso, Ferrara, Firenze, Ancona, Napoli, Cosenza, Bari, Palermo, Catania, Olbia e Cagliari) che agiscono come transit point e garantiscono il controllo capillare del territorio.

Una regia centralizzata

“Il modello a network è il reale punto di forza della società: una rete capillare di strutture e di servizi di trasporto dedicati al comparto frozen, che davvero rappresentano un unicum nel mercato italiano” sottolinea Massimiliano Ceruti, responsabile della piattaforma di Massalengo e dello sviluppo commerciale nell’area Nord Ovest.

Alla ramificazione sul territorio fa da contraltare una regia fortemente centralizzata di attività cruciali in termini di servizio al cliente come, per esempio, la pianificazione dei trasporti, la gestione dei mezzi, il customer services, il controllo dei fornitori.

Fondamentale, per l’efficienza dei processi, è l’utilizzo di un gestionale dedicato – StockSystem Evolution di Replica Sistemi con modulo Showtrip – in grado di governare l’intero flusso, garantendo la completa tracciabilità della merce lungo tutta la catena logistica.

Il layout del magazzino SVAT di Massalengo (LO)

L’hub di Massalengo

L’hub di Massalengo, 9.500 mq. di superficie operativa ampliata proprio quest’anno con un nuovo modulo ampio 1.500 mq., dalla capienza complessiva di 12.500 posti pallet (2.000 nella nuova area), è un perfetto esempio delle capacità operative del gruppo.

Il magazzino, pulitissimo e molto ordinato, è completamente refrigerato (con temperatura a -20°C) e ospita una cella dedicata al fresco (0°C -, + 4°C). Al suo interno vengono gestiti sia i flussi legati alla merce in conto deposito (circa 90.000 bancali in e out all’anno), sia quelli in cross docking (140.000 pallet su base annuale).

L’attivazione della cella freschi in seno al nuovo modulo è funzionale proprio all’attività di cross docking effettuata in ambito foodservice, e consente l’evasione simultanea alle catene distributive di prodotti e referenze diverse (surgelato, fresco e secco), consegnate da SVAT con mezzi in multi temperatura.

Lead time competitivi

Dal punto di vista distributivo Massalengo è un hub: da qui partono sia le spedizioni FTL effettuate da bilici per la trazione primaria, che vanno ad alimentare l’intero network nazionale ed europeo, sia le missioni di distribuzione secondaria eseguite con furgoni e motrici a giro.

“Da qui” conferma Ceruti “serviamo direttamente tutta l’area Nord Ovest, composta da Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria, senza l’appoggio a strutture intermedie, eccezion fatta per le zone alpine di Sondrio e Livigno.

Dal punto di vista del servizio, questo assetto offre un plus molto importante, perché ci consente di servire l’intero mercato di competenza in AxB”.

Le stesse performance sono in realtà garantite in tutto il Nord Italia per effetto del dialogo continuo tra le piattaforme di Massalengo e di Nogarole Rocca, alimentato da navettaggi notturni continuativi.

  • Ragione Sociale: SVAT S.P.A.
    Indirizzo: Via Piave, 12 – 37060 Nogarole Rocca (VR)
    Telefono: 045 6394711
    Fax: 045 6394777
    Sito internet: www.svatgroup.com
    Mail: Info@svatgroup.com
    Settore: Operatore logistico integrato specializzato nella temperatura controllata
    Anno di fondazione: 1945
    Sedi: Tombolo (PD), Nogarole Rocca (VR), Massalengo (LO), Monteprandone (AP), Paliano (FR), Genova, Jesi (AN), Gröbenzell (Germania), Székesfehérvár (Ungheria)
    Network di partner: 13 in Italia, 20 in Europa
    Dipendenti: 87
    Fatturato 2015: 47 Mln €
    Capacità di stoccaggio complessiva: 44.000 posti pallet multi-temperatura
    Flotta: 300 automezzi di cui circa 70 di proprietà
    Volumi legati alla distribuzione: 250.000 ordini / anno di cui 175.000 in ambito retail (600.000 pallet movimentati); 20.000 ordini in ambito ristorazione moderna (1.000.000 di colli); 9.000 ordini per l’estero (30.000 pallet); 45.000 ordini dal comparto foodservice (160.000 pallet).
    Movimentazioni /anno: 280.000 pallet inbound; 325.000 pallet outbound; 425.000 pallet in cross docking; 5.760.000 colli allestiti in picking
    Volumi FTL: 176.000 tons /anno di cui 39.000 tons nel mercato domestico; 53.000 tons in export; 57.000 tons in import; 27.000 tons nel comparto cruises
    Certificazioni: IFS Food Logistics “International Food Standard” dal 2008
  • Indirizzo: Strada Provinciale, 23 – 26815 Massalengo (LO)
    Telefono: 0371 760344
    Dimensioni: 9.500 mq di cui 1.500 aggiunti nel 2016 (2.000 posti pallet)
    Posti pallet complessivi: 12.500 di cui 5.500 all’interno d scaffalature compattabili
    Temperatura: 8.000 mq a -20°C; 200 a 0°C / +4°C; 1.000 anticelle a O°; 300 uffici
    Baie di ingresso / uscita: 12
    Area di competenza: Italia Nord Ovest per la distribuzione secondaria; hub per i trasporti a carico completo verso l’estero
    Lead time consegne distribuzione: A X B
    Bancali gestiti in conto deposito: 90.000 / anno
    Bancali gestiti in cross docking: 140.000 / anno
    Risorse attive: 13 dirette SVAT; 40 di cooperativa
    Turni di lavoro: 3 turni /giorno
  • Scaffalature: Jungheinrich
    Impianto di refrigerazione: Mercuri
    WMS: Replica Sistemi
    Servizio di handling: Easylog

Alice Borsani

L’articolo completo è pubblicato sul numero di novembre 2016 del Giornale


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi

Lascia un commento