COMARCH – Header banner dal 13 maggio al 13 giugno 2019
GEP – Header banner dal 1 al 31 maggio 2019
CLS – Header banner dal 1 aprile al 30 giugno 2019
riempitivo gdl header

Il magazzino del mese di Denso Thermal Systems a Poirino (TO): processi standard per prodotti su misura

0
BAOLI – newsbanner dal 1 maggio al 30 giugno 2019
INTRALOGISTICA 2021 – newsbanner dal 1 aprile al 31 maggio 2019

Se fino ad una decina di anni fa aveste chiesto ad un direttore di stabilimento di indicarvi un parametro di efficienza, come prima cosa avrebbe probabilmente citato i livelli di standardizzazione raggiunti nelle singole produzioni.

Al giorno d’oggi, invece, l’efficienza è data dalla capacità di offrire a ciascun cliente qualcosa di “tagliato su misura”.

“Il nostro è diventato un lavoro sartoriale: ogni prodotto nasce sulle specifiche e precise esigenze del cliente che ci indica, nell’ambito del suo progetto, quanto spazio resta fisicamente per l’installazione di una delle nostre soluzioni di condizionamento con tutti i componenti necessari”.

A raccontarlo è Michele Cavalli Operations Manager O.R.S.A. (Off-Road and Special Application), divisione di Denso Thermal Systems S.p.A. (Denso Group), specializzata in sviluppo, produzione ed assemblaggio di impianti condizionatori e tetti-clima per diverse tipologie di veicolo.

Di fronte ad una maggiore “customizzazione”, il concetto di standardizzazione è traslato dal prodotto ai processi.

Dove non ha più senso, né efficacia parlare di prodotto standard, si cerca di realizzare processi standard – e questo vale anche, e spesso soprattutto, per quel che riguarda la logistica.

L’azienda, con sede a Poirino (Torino), insieme allo specialista in soluzioni per l’intralogistica e l’automazione Incas (SSI Schäfer), ha dunque sviluppato una soluzione, che sfrutta l’automazione per rendere più “snella” la logistica di approvvigionamento della business unit O.R.S.A.

Grazie all’installazione di un impianto di stoccaggio automatizzato nel plant della divisione, è stata migliorata l’efficienza, anche rispondendo efficacemente ad una domanda che nella storia dello stabilimento di Poirino, in generale, e della BU, in particolare, è da sempre costante: aumentare lo spazio da destinare ad una produzione in continua espansione.

Il successo di O.R.S.A.

Nel complesso scenario di soluzioni offerte dalla multinazionale nipponica, la consociata Denso Thermal Systems – nata Borletti Climatizzazione nel 1984, in seguito di proprietà di Magneti Marelli e quindi parte del gruppo Denso dal 2001 – spicca con la sua specificità produttiva.

L’azienda sviluppa, produce, assembla e vende sistemi di condizionamento, sistemi di raffreddamento motore, scambiatori di calore, radiatori e compressori per automobili, veicoli commerciali ed industriali, trattori agricoli, macchine movimento terra, autobus, nonché moduli plancia e moduli frontali integrati per autovetture.

La business unit O.R.S.A. si forma in seno all’azienda nel 2004. “L’attività della divisione è focalizzata sulla produzione e sulla commercializzazione di sistemi di climatizzazione per bus (EBAC – European Bus Air Conditioning), mezzi agricoli, mini/midi bus, nonché progetti per applicazioni speciali ,. In quattordici anni di vita, il fatturato annuo della divisione O.R.S.A. è passato da 15 a 50 milioni di euro.

Le previsioni sono di incrementare ulteriormente il fatturato entro il 2025” dice Fabrizio Allasia OE Sales Dept O.R.S.A..

Il layout del magazzino di Denso Thermal Systems a Poirino (TO)

Proprio questo esplosivo successo ha contribuito di recente alla definizione di alcuni importanti investimenti. Il primo, definito nel 2014, ha portato alla realizzazione, all’interno del complesso industriale Denso di Poirino, dell’innovativo Technical Centre.

La struttura comprende una galleria climatica lunga 28 metri dotata di lampade che simulano lo spettro solare, capace quindi di ospitare anche mezzi pesanti articolati, un banco vibrazionale idraulico, un banco di sistema, un banco di endurance per il calcolo dello stress termico e vibrazionale di tutti componenti del sistema.

Il secondo fondamentale investimento, approvato nel 2017 , è invece proprio il magazzino automatico verticale ultimato a maggio 2018.

L’impianto è stato voluto e pensato per sostenere la crescita della business unit, rendendo più efficienti i flussi interni dello stabilimento che ospita la produzione e lo stoccaggio della Business Unit O.R.S.A.

Fame di spazio

Con tanti clienti da settori diversi, molti codici di prodotto ed ingombri spesso importanti (un climatizzatore per autobus può arrivare a misurare anche 4 metri per 2), la prima e più sentita esigenza all’interno del plant è da sempre lo spazio.

“Non è mai abbastanza – ammette Franco Scotti, Production Engineering di O.R.S.A – e con gli ordini che abbiamo già in portafoglio per i prossimi anni la componentistica necessaria per la produzione è destinata ad aumentare sensibilmente.

Attualmente, abbiamo in magazzino circa 4.600 codici di componenti ma, secondo le nostre stime, dovrebbero diventare circa 7.000 entro il biennio.”

Tutto questo, unito ad una crescente personalizzazione del prodotto, porta con sé anche un aumento dei volumi in magazzino ed anche una maggiore complessità di tipo logistico.

“Quello che cercavamo era quindi una soluzione che ci guidasse verso una gestione rigorosa, rapida e sicura – afferma Franco Scotti -. La soluzione sviluppata da Incas ci ha permesso non solo di liberare parecchio spazio prezioso all’interno della struttura (ben 1.600 metri quadri!), ma anche di ottenere una più alta efficienza in termini di stoccaggio e movimentazione”.

  • Ragione Sociale: Denso Thermal Systems S.p.A.
    Indirizzo: Frazione Masio 24, Poirino (TO), Italia
    Sito Internet: www.denso-ts.com
    Anno di fondazione: 1986
    Principali tappe della storia aziendale: nasce nel 1987, come Magneti Marelli Climatizzazione. Nel 1990, la società stringe un accordo di joint venture con Denso Corporation (all’epoca Nippondenso). Nel 2001, Denso Group acquisisce l’intera proprietà della società, che diventa quindi Denso Thermal Systems S.p.A. Nel 2004 è nata la divisione O.R.S.A. (Off Road Special Application)
    Volumi produttivi: ogni giorno, la business unit O.R.S.A. assembla 500 climatizzatori al giorno in media prodotti, 90 tetti al giorno.
    Settore merceologico di riferimento e posizionamento nella catena del valore: componentistica per i settori automotive ed industriale (scambiatori di calore, impianti di climatizzazione e condizionamento dell’abitacolo, moduli plancia e componenti frontali del veicolo)
  • Anno di entrata in esercizio nell’attuale configurazione: maggio 2018
    Altezza massima sotto trave: 24 m
    Dimensioni e suddivisione degli spazi: 860 mq a terra.
    Spazio volumetrico: 21.000 mq
    Capienza massima: circa 40.000 cassette dimensioni 400×600 h.220 e 330 mm, circa 2.000 pallet/cassoni dimensioni 1.000×1.250 mm e 1.250×1.250
    Codici gestiti: 4.600
    Attività in ingresso: 200 cassette, 30 pallet/cassoni – ora
    Attività in uscita: 200 cassette, 30 pallet/cassoni – ora
  • Fornitore: Incas
    Progettista: SIMCO
    Scaffalature: Sacma
    Sistema di identificazione dei materiali: Terminali RFID Intermec
    Sistemi Software: SIGIP interfacciato con Incas Easystor

Nicoletta Ferrini

Estratto dell’articolo pubblicato sul numero di gennaio / febbraio de Il Giornale della Logistica.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica
Condividi
error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL