LOGICOR – header banner dal 1 giugno al 31 luglio 2024
DEA CAPITAL – header banner dal 24 maggio al 30 giugno + 1/9 al 23/9

Leviahub per una supply chain completamente digitale: una famiglia sempre più innovativa

0
CEVA – newsbanner dal 8 luglio al 7 agosto 2024
STILL – newsbanner dal 1 maggio al 31 agosto 2024

“La nascita di Leviahub è una tappa importante di un viaggio che è iniziato già sette anni fa quando Espritec – focalizzata nello sviluppo di software gestionali per logistica e trasporti – è entrata a far parte di Gruppo Levia, realtà che opera come aggregatore di know-how tecnologico in ambito software di servizi alle imprese, sviluppando una specifica attenzione al mondo del trasporto della logistica”, così inizia a raccontare Roberto Gorlato, Sales Business Developer di Leviahub.

Roberto Gorlato, Sales Business Developer di Leviahub

“L’ingresso di Espritec in Gruppo Levia è scaturito dalla consapevolezza che operando come realtà singola non avremmo potuto raggiungere in breve tempo i risultati voluti, sia a livello nazionale che internazionale, cogliendo le opportunità che un mercato in forte evoluzione avrebbe offerto e, infatti, ha offerto, a una realtà in grado di integrare competenze e professionalità diverse per rispondere in modo innovativo alle esigenze lungo l’intera catena della supply chain. Essenziale è stato trovare dei partner che condividessero obiettivi e visione, ossia Alessandro Parovel e Lucio Pastrello, i due co-founder di Leviahub. Obiettivo: rappresentare per i clienti un partner tecnologico in grado di agire come un unico interlocutore qualificato per esigenze diversificate lungo la catena logistica. All’epoca, avevo fatto un’analisi di mercato, basandomi su una ricerca di Cap Gemini da cui emergeva un vuoto, l’assenza di realtà internazionali nell’ambito WMS e software per la logistica. Abbiamo lavorato per colmare quel vuoto e conquistare il posto in cui siamo oggi trasformando Gruppo Levia, il nostro punto di partenza, in quella che oggi è la famiglia Leviahub, attraverso un lungo percorso di crescita e miglioramento”.

TOYOTA – newsbanner dal 19 giugno 2024 al 18 giugno 2025

Visione e capacità di interpretare il cambiamento

“Siamo qui oggi grazie alla visione chiara che abbiamo condiviso fin dall’inizio: già nel 2017 sapevamo dove volevamo arrivare e come. Viviamo in un contesto caratterizzato da continui e imprevedibili cambiamenti: per essere competitivi in uno scenario così complesso le aziende della logistica e del trasporto devono affrontare un processo di trasformazione digitale e noi vogliamo supportarle al meglio in questa evoluzione. E proprio il trend di digitalizzazione avviato dalle aziende già qualche anno fa è oggi letteralmente esploso, anche in segmenti come il trasporto che dimostravano prima una certa resistenza al cambiamento. Per rispondere al meglio a queste nuove esigenze abbiamo lavorato per proporre ancor più che una serie di soluzioni, un vero e proprio ecosistema digitale in grado di integrarsi al meglio e portare efficienza in contesti aziendali molto differenti e in piena evoluzione”.

In che direzione sta andando questa evoluzione? “Decisamente verso una diversificazione sempre più spinta”, spiega Gorlato, “da un lato ogni azienda punta sviluppare specializzazioni distintive, dall’altro ad integrare sempre nuovi servizi per intercettare nuove istanze del mercato. In questa situazione di complessità crescente è sempre più un valore poter contare su un unico partner tecnologico come Leviahub, capace di offrire un unico software che consente di gestire al meglio l’intera catena del dato”.

Per una supply sempre più digitale

È, dunque, l’integrazione la chiave del successo di Leviahub che è così in grado di supportare i propri clienti nelle differenti esigenze per una gestione facile, veloce e intuitiva di tutti gli aspetti del proprio business. Ed è un processo che non si esaurisce, ma prosegue seguendo i cambiamenti in atto nel mercato e ha nel lancio di Leviahub una tappa fondamentale. “Le aziende”, prosegue Gorlato, “si trovano oggi a dover gestire una gran mole di informazioni, in un contesto sempre più carico di incertezza: senza gli strumenti giusti è impossibile essere reattivi e prestazionali di fronte ai cambiamenti. Pensiamo, per esempio, all’impatto della digitalizzazione delle operazioni doganali o alle revisioni del Codice Civile per l’attività di spedizione: per restare al passo servono soluzioni in grado di dialogare al meglio tra loro e assicurare reattività e precisione.

Pensiamo anche all’ambito HR, oggi sempre più sfidante. Avere integrato nella medesima piattaforma sia strumenti di gestione del magazzino o TMS sia soluzioni per la gestione delle risorse umane che vi lavorano, permette di ottenere un flusso unico e ottimizzato di informazioni che semplificano e contemporaneamente rendono più affidabili i risultati prodotti”.

Leviahub Family

Io davvero credo nella forza del processo di digitalizzazione e nelle opportunità che questo può abilitare”, sottolinea Gorlato. “È un processo inarrestabile, ma ancora certamente non completo. Ci sono ancora tante realtà – anche di grandi dimensioni – che ancora ricorrono a strumenti obsoleti (i cari vecchi fogli excel!) mentre ci sarebbero ampi margini per ottimizzare. Anche dal punto di vista della sostenibilità. La sostenibilità, infatti, si declina in numerosi aspetti, a partire da un più efficace scambio di dati lungo la filiera che possa così misurare e certificare l’impatto di ogni attività. Mentre prima il calcolo delle emissioni era un’esigenza puramente commerciale, oggi, con l’obbligo del Bilancio di Sostenibilità per il 2030 le aziende devono farsi trovare preparate ed essere in grado di tracciare con accuratezza la carbon foot print lungo l’intera supply chain. Un’altra possibilità abilitata da Leviahub.

Noi siamo qui e continuiamo a lavorare a fianco dei nostri clienti: Leviahub è la realtà che ci consentirà di assicurare la miglior capacità di innovazione, collaborazione, integrazione e sostenibilità. E oggi abbiamo raggiunto anche lo step successivo: la creazione di una vera e propria Leviahub Family, dove clienti, partner e fornitori operano al meglio nel medesimo habitat digitale, uniti dagli stessi valori e visione”.

Francesca Saporiti

Estratto dell’articolo pubblicato completo sul numero di Giugno 2024 de Il Giornale della Logistica


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Il Giornale della Logistica

Lascia un commento

error: RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright GDL